Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:45 METEO:PORTOFERRAIO13°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Atleta iraniano di MMA prende a calci ragazza che non indossa il velo

Politica martedì 23 gennaio 2024 ore 12:11

"Sia resa pubblica l'intera relazione di Arpat"

Lo chiede la minoranza consiliare di Marciana Marina che ha presentata una interrogazione in merito e una sulla chiusura delle Poste



MARCIANA MARINA — "Nell’anno appena terminato sono tantissime le attività politiche portate avanti. Il nostro obiettivo è sempre quello di alimentare un proficuo dibattito pubblico, offrire spunti di riflessione e soprattutto favorire soluzioni concrete alla maggioranza e alle associazioni del Paese. Crediamo di esserci riusciti, almeno in parte. Nel contempo abbiamo bene a mente i doveri che il nostro ruolo ci impone". 

Lo scrive in una nota il gruppo di minoranza consiliare "Per Marciana Marina".

"L’amministrazione - prosegue la minoranza - si ottenebra troppo spesso, specie per le questioni di massima importanza. Una settimana dopo il rovinoso incendio della struttura comunale si apprende che il tetto arso fosse del peggior amianto per la salute delle persone. Eppure quel giorno erano in troppi a osservare curiosamente il rogo e sarebbe bastata una piccola ricerca in archivio per trovare la determina di “incapsulamento” della copertura e prevenire qualsiasi avvicinamento. Tutti sapevano che si trattasse di amianto. Con l’interrogazione che andiamo a presentare chiederemo al Sindaco di rendere nota e integralmente la relazione di Arpat, affinché i cittadini possano prendere atto dei precisi valori di inquinamento. Alcuni sfoghi come quello su Poste nutriscono una caciara utile a spostare l’attenzione altrove. E intanto ancora si attendono le risposte alle domande presentate sul lungomare. L’amministrazione ha trenta giorni di tempo per rispondere e sono passati mesi. Eppure le «giornalate» delle quali ci accusano servono ai cittadini per conoscere le verità che meritano e le intenzioni di chi li dovrebbe rappresentare al meglio".

"Capitolo Poste: - aggiunge la minoranza - chiediamo che venga convocato un Consiglio comunale straordinario per trattare l’argomento al fine di minimizzare i disagi per l’utenza. Gli uffici sono già chiusi ma i lavori non sono ancora cominciati. Però ci risulta che l’area di smistamento sia ancora attiva. Solo a noi viene il sospetto che i tempi del disagio possano protrarsi ben oltre aprile? Il recente incendio meriterà un attento approfondimento e le nostre molte domande sulla struttura e la sua gestione, chiarissime, sono pronte per essere protocollate; per il momento lasciamo lavorare le autorità. Nell’immediato, oltre a sollecitare una diligente e completa comunicazione alla cittadinanza da parte dell’Amministrazione, è opportuna una celere bonifica dell’area per tutelare la salute di tutti e le importanti attività presenti nei luoghi circostanti; e tempestive soluzioni per ripristinare almeno i servizi basilari del centro di raccolta di Elbana Servizi Ambientali. Anche alla luce dell’ultimo cospicuo e ulteriore impegno di spesa a favore della partecipata ESA! Lo scorso novembre oltre 160 mila euro dei marinesi si sono aggiunti al milione di euro previsto a inizio 2023". 

"Ci sono alcuni spazi disponibili in Paese per collocare temporaneamente alcuni raccoglitori di materiali non conferibili con la raccolta domiciliare, come quello del verde; ovvio che per altri, lo stoccaggio esterno alle isole ecologiche non è praticabile. Ricordiamo che ESA ci costa tantissimo nonostante i balzelli della TARI di questi anni di gestione criticabile. “Con tutti i camioncini in fila, dal Cotone arriveresti alla Tore”, esclama ridendo un nostro amico. Di seguito, il testo delle due interrogazioni. Seguiteci sulla pagina facebook della nostra organizzazione politica per le risposte e tutti gli aggiornamenti", aggiunge la minoranza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un grupoo di amici ha creato un comitato per organizzare una giornata di sport e beneficenza in ricordo del giovane scomparso prematuramente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità