Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PORTOFERRAIO13°18°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 20 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Scurati, Landini: «Oscurato monologo sul 25 Aprile, questo è regime»

Sport mercoledì 21 febbraio 2024 ore 08:50

Maratona, Aldo Allori arriva a 100 vittorie

Aldo Allori

Allori ha dedicato la sua vittoria di categoria alla mezza Maratona di Scandicci dedicata agli operai morti sul lavoro



MARCIANA MARINA — Aggiudicandosi il primo posto nella categoria master 70 nella mezza Maratona di Scandicci 2024 – di corsa contro le mafie, il pittore-podista marinese Aldo Allori Irolla è arrivato all’incredibile risultato di 100 vittorie consecutive.

Un primato raggiunto nella ventesima edizione di una delle gare più amate della Toscana e conquistato arrivando 171esimo assoluto tra 840 partecipanti ai quali si sono aggiunti i 200 partecipanti alla gara non competitiva di 10,5 km e 350 che hanno partecipato alla passeggiata della legalità di 5 Km.

Prima dello start dato dal sindaco di Scandicci Sandro Fallani, gli atleti hanno osservato un minuto di silenzio in memoria dei lavoratori morti nell’incidente dell’Esselunga a Firenze e che Aldo ha voluto ricordare sul podio della premiazione con una frase di una canzone “Che sia benedetta” di Fiorella Mannoia: “A chi lotta da sempre e sopporta il dolore. Qui nessuno è diverso nessuno è migliore. A chi ha perso tutto e riparte da zero perché niente finisce quando vivi davvero”.

Irolla racconta che "Alla premiazione sono stato intervistato davanti a tantissima gente e, dopo le domande alle quali ho risposto, ho finito come sempre con le parole una canzone, perché nella mia felicità di per la vittoria avevo la tristezza per quello che succede ogni giorno a chi va a lavorare per guadagnarsi il pane e perde la vita".

Aldo ha scoperto solo alla fine di questa sua ennesima fatica di aver centrato la centesima vittoria consecutiva, celebrata anche dallo speaker ufficiale della maratona di Scandicci e poi è stato avvicinato da Fulvio Massini, noto consulente sportivo, tecnico e allenatore che gli ha stretto la mano e gli ha detto: "Sei veramente un grande atleta. Non so quanti atleti riuscirebbero a fare quel che fai te, alzarsi alle 3,30, prendere il traghetto alle 5,00, fare qualche centinaio di chilometri in auto e poi correre così una mezza maratona".

E in molti si sono chiesti che tempo avrebbe fatto – e quanti altri giovani avrebbe potuto lasciare indietro – questo vecchio corridore elbano di granito e ferro se fosse stato un po’ più riposato. Forse lo capiremo nei prossimi appuntamenti nazionali ai quali Aldo Allori si sta preparando per battere altri record in una carriera sportiva infinita e da Guinnes dei Primati.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Provincia di Livorno fa sapere che si sono concluse le operazioni di collaudo del tratto di strada che collega Rio Elba con Rio Marina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Sport

Attualità

DISSALATORE