QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 22°22° 
Domani 22°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 23 settembre 2019

Attualità mercoledì 25 luglio 2018 ore 08:50

Elba fra scienza e meraviglia

Uno scorcio dell'Elba

Venerdì 27 Luglio alle ore 21,30 in Piazza Vittorio Emanuele una serata che fa parte del ciclo “Liberamente Libri”. Il programma



MARCIANA MARINA —  Elbaite, pirite, ematite. Cisto, viola di Monte Capanne, giglio di mare. Sotto e sopra la terra, estratti da mani esperte o nascosti nella macchia mediterranea, questi sono solo alcuni dei tesori dell’Elba, preziosi, unici, spesso passano inosservati ma sono ancora visibili per chi vuole andare a scoprire una natura generosa. Minerali e vegetali, splendidi e inusuali, incorniciano i paesaggi mozzafiato dell’isola.

Anche se l’Elba è stata perforata in cerca di metalli ed esplorata fin da prima degli Etruschi, è solo da pochi anni che siamo in grado di apprezzarne la stupefacente diversità di minerali e piante che colorano di mille sfumature l’intera sua superficie, sia sul versante orientale che sul quello occidentale. La particolare geologia dell’isola, una complessa interazione tra antichissime rocce oceaniche e nuove pietre di origine magmatica, ci ha regalato un ambiente unico al mondo, denso dei più vari minerali e adatto a una vasta biodiversità della flora.

Venerdì 27 Luglio alle ore 21,30 in Piazza Vittorio Emanuele (Piazza della Chiesa) , Graziano Rinaldi racconterà e illustrerà le meraviglie elbane in occasione della serata del ciclo “Liberamente Libri” intitolata “Elba fra scienza e meraviglia: i gioielli dell’Isola fra flora e minerali”. Ne parleranno Patrizia Lupi, direttore della Rivista Enjoy Elba insieme a Beppe Tanelli dell’Università di Firenze, Alessandro Damiani, Consigliere del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, Umberto Mazzantini responsabile di Legambiente Arcipelago Toscano, Gianfranco Vanagolli che inquadrerà culturalmente lo sfruttamento delle miniere dell’Isola.

“Presentare l’Elba nei suoi aspetti meno conosciuti, per la ricchezza della sua terra splendida in ogni stagione, è un’occasione per invitare i turisti e a scoprirla anche lontano dal periodo delle vacanze estive” – dichiara il sindaco di Marciana Marina Gabriella Allori. “Il successo delle escursioni lungo i sentieri dell’Isola che si dipanano da Marciana Marina, grazie alla collaborazione di Legambiente – aggiunge Patrizia Lupi, vicepresidente della Pro Loco di Marciana Marina – dimostra che esiste un turismo attento e consapevole che apprezza l’ambiente e lo rispetta. Educare alla bellezza valorizzando il proprio territorio è uno dei compiti della Pro Loco.”

Una serata all’insegna della scienza e della bellezza, quindi, per conoscere la vera ricchezza dell’Isola d’Elba e discutere di come poterla preservare per le generazioni future.



Tag

«Grazie al mio staff perché non è facile sopportarmi...», e Meloni scoppia a ridere

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Attualità