Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:15 METEO:PORTOFERRAIO23°28°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 23 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Nicola Tanturli, il momento in cui il bimbo viene portato in salvo dai carabinieri

Attualità domenica 13 settembre 2020 ore 09:00

Un thriller ambientato all'isola d'Elba

Mauro Piacentini
Mauro Piacentini

"Di padre in figlio. Niente è come sembra", è il titolo dell'ultimo libro pubblicato dallo scrittore di origine elbana Mauro Piacentini



MARCIANA — Mauro Piacentini, scrittore originario di Pomonte ma da anni residente a San Giuliano Terme, ha recentemente pubblicato un  nuovo libro. Si tratta din un thriller dal titolo Di padre in figlio. Niente è come sembra, edito da Abra Books.

Nel libro di Piacentini, come si legge nella presentazione, una serie di terrificanti omicidi scuote la quiete dell’isola d’Elba. Si pensa subito ad un serial killer, che lascia sui cadaveri un piccolo marchio: un cerchio con dentro due lettere −M e G− e, sopra, una piccola corona. Giorgia Allegretti, investigatrice privata, affianca nelle indagini l’ispettore Bonardi, da sempre innamorato di lei, che però è ancora coinvolta dal passato, con la sua separazione da Giacomo, che da poco è tornato all’assalto. Le indagini intanto brancolano nel buio, finché Giorgia vede il simbolo usato dall’assassino stampato su di un libro preso in prestito in biblioteca: “L’antiquario”, scritto da un anonimo M. G. e pubblicato da una non più esistente “MG Firenze”. Realtà e letteratura iniziano a sovrapporsi, riflettendosi in uno specchio diabolico, capace di alterare la personalità di Guido Maccanti, antiquario legato alla storia di quel simbolo. In un gioco di rimandi e corrispondenze, la Allegretti si ritroverà catapultata in una vicenda ben più grande di lei, che la vedrà drammaticamente coinvolta.

La copertina del libro

Un libro coinvolgente, pieno di allusioni sinistre, di episodi terrificanti scaturiti dal passato con un pazzesco colpo di scena conclusivo.


Mauro Piacentini (1970), nato e cresciuto nell’isola d’Elba, da oltre 25 anni vive a Pisa, più precisamente a Ripafratta, una piccola frazione di San Giuliano Terme. Dopo aver frequentato una scuola privata di Firenze, inizia ad operare come fotografo di moda, ma poi, nel corso degli anni, si dedica a tutt’altro. Attualmente lavora in una grande azienda sanitaria in provincia di Pistoia.
Ha pubblicato: “L’isola dei ricordi. La vita è come un sogno, viverla e riuscire a sognare” 2016, Ed. Startpress; “Attraverso lo specchio” 2017, Ed. Augh; “Oltre il buio” racconto incluso nella raccolta “L’inganno”, tra i vincitori del concorso letterario 2017 Ed. Sensoinverso.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
"Sequenza numerica utilizzata come simbolo di odio verso le forze dell’ordine". Individuati grazie alla videosorveglianza gli autori del gesto.
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Imprese & Professioni