Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:35 METEO:PORTOFERRAIO23°23°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 19 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rissa alla Camera, Mattarella: "Scena indecorosa"

Cronaca mercoledì 19 luglio 2023 ore 18:30

Blitz antidroga in un appartamento

I carabinieri in abiti borghesi hanno effettuato dei controlli per acquisire informazioni dopo aver ricevuto alcune segnalazioni



MARCIANA — Nell’ambito dell’intensificazione dei controlli disposti dal Comando Provinciale, con particolare riguardo alle località caratterizzate da significative presenze per contrastare fenomeni di malamovida, i carabinieri di Portoferraio hanno individuato due presunti spacciatori a Procchio, rinomata località turistica del versante occidentale dell’isola d’Elba. 

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile elbano, come si legge in una nota, a seguito di alcune segnalazioni relative a spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi del cosiddetto “salotto di Procchio”, luogo particolarmente frequentato in estate da giovani del posto e turisti, stavano discretamente osservando i due giovani, entrambi di origini campane, di 26 e 31 anni, lavoratori stagionali in trasferta.

I carabinieri, in abiti civili, si sono confusi tra la gente che frequentava le serate mondane e hanno effettuato alcuni servizi di osservazione, raccogliendo elementi utili su un’abitazione occupata da alcuni lavoratori stagionali della zona, probabilmente dediti anche allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Alle prime luci del mattino è scattata la perquisizione della casa nel corso della quale sono stati rinvenuti circa 70 grammi di hashish e materiale utile per il confezionamento in dosi.

I carabinieri hanno proceduto quindi al sequestro di quanto rinvenuto e a denunciare all’Autorità Giudiziaria per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

I due rischiano una pena che può raggiungere anche i 4 anni di reclusione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I cittadini presenti nella zona sono subito intervenuti per paura che l'incendio di estendesse. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri forestali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Cronaca