Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:00 METEO:PORTOFERRAIO13°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 17 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Scuola, Bianchi: «Vaccino obbligatorio per la tutela di tutti»

Cronaca venerdì 04 luglio 2014 ore 16:19

La scomparsa di Giorgio Faletti commuove l'Elba

Giorgio Faletti

Faletti, il legame con l'Elba e la sua arte



TORINO — L'Elba è incredula, la notizia l'ha colta di sorpresa.

Un male incurabile si è portato via Giorgio Faletti, scomparso, così, dopo aver lottato tenacemente contro il cancro, all'età di 64 anni. 

Solo nel 2002 era stato colto da un ictus, ma le sue condizioni di salite sembravano ormai stabilizzate. 

Pochi mesi fa aveva, invece, la scoperta del tumore che lo aveva portato fino a Los Angeles per le cure. 

Era un attore, un scrittore, un cantante e musicista: un artista a tutto tondo. E amava l'Elba dove ha trascorso lkunghissimi periodi in questi anni. Qui ha scritto il suo best seller "Io Uccido", decretando il suo successo editoriale con 4 milioni di copie vendute.

Poi gli altri grandi successi 'Niente di vero tranne gli occhi'' e da ''Fuori da un evidente destino''.

E come non ricordare il Faletti di Drive-In degli anni '80, nella nuova tv che stava trasformando il mondo dello spettacolo e lo stesso linguaggio televisivo e delle strade. 

Faletti sapeva "raggiungere"  i suoi spettatori e i suoi fans e lo ha fatto anche salendo sul palco dell'Ariston per quella magica edizione di San Remo del 1994 in cui presentò la canzone di protesta (e canzone è definirla in maniera riduttiva) "Signor Tenente" contro le stragi di mafia.

Così ha scirtto ieri nel suo ultimo messaggio su facebook  "A volte immaginare la verità è molto peggio che sapere una brutta verità. La certezza può essere dolore. L'incertezza è pura agonia".

E così, in un attimo, scompare un altro grande dello spettacolo e dell'arte italiana.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Signor tenente Sanremo 1994 canta Giorgio Faletti - aut. Niccolò Bottazzi

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Questo il bilancio dei nuovi casi positivi al Coronavirus registrati sull'isola nelle ultime 24 ore. Oggi non sono stati effettuati tamponi
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità