Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:PORTOFERRAIO11°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Gilda Sportiello, deputata 5stelle alla Camera: «Ho abortito e non me ne vergogno»

Attualità venerdì 01 luglio 2022 ore 06:30

La mietutura del biancolino, antico grano

La prima mietitura dell'antico grano ritrovato si è svolta nel giardino del palazzo del Delegato governativo a Rio Marina



RIO — Il 18 Giugno scorso ha avuto luogo presso il Giardino del Palazzo del Degato governativo di Rio Marina, la prima mietitura del grano ritrovato. Nello spirito e negli intenti dell’Associazione Elba Consapevole, rivolti alla difesa e alla tutela della biodiversità, un gruppo di volontari ha festeggiato la mietitura del grano donato dallo Chef Felice Sapio il 18 novembre 2021.

Lo spiega la stessa associazione attraverso una nota.

"Nell’occasione è stato raccolto e battuto il grano valorizzando l’intento di riprodurre e moltiplicare il mezzo Kg di seme ricevuto; il valore aggiunto dell’evento è il desiderio di condivisione e sana socialità che questo gruppo esprime e a cui tiene particolarmente. Il grano, che è stato coltivato senza l’uso di sostanze chimiche di sintesi, è cresciuto nella cura e attenzione di adulti e bambini. In particolare,- proseguono da Elba Consapevole - la costruzione e installazione degli spaventapasseri ha coinvolto i piccini in un gioco esperienziale che li ha resi consapevoli del ciclo vitale delle varie fasi dalla semina al raccolto. La giornata ha avuto il suo culmine con un pranzo offerto e ideato dallo Chef Felice, salati e dolci preparati con sapienza e passione tutto a base di farina di Biancolino".

"Dei 5 Kg di grano riprodotto, una parte sarà inviata al Prof. Salvatore Ceccherelli dell'Università di Perugia il quale confronterà il genoma delle sementi ritrovate in Piemonte, Bertun o Bertone, quelle nel Pollino, Carosella e le sementi di grano Biancolino riprodotte, con le sementi ritrovate di Calbigia Bianca, presso la Banca Americana del seme. - aggiungono dall'associazione - Questo per confermare che le sementi che stiamo riproducendo sono proprio quelle del grano Calbigia Bianca chiamato all'Elba fino agli anni '30-40, Biancolino. Il progetto continuerà in autunno con la consegna di ulteriore quantità di seme ad agricoltori elbani interessati per una cultura su superfici più ampie".


"Auspichiamo che questo sia un ulteriore passo verso il recupero e la valorizzazione di prodotti della terra legati alla tradizione e alla cultura del territorio elbano", concludono da Elba Consapevole.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ruggero Barbetti, già sindaco e vicesindaco di Capoliveri, interviene per fare chiarezza sulle vicende giudiziarie in corso sul territorio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Sport