Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:44 METEO:PORTOFERRAIO25°27°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Attualità mercoledì 12 luglio 2023 ore 15:05

Catacombe, rinnovata convenzione per gestirle

L'accordo è stato siglato tra la Pontificia Commissione di Archeologia Sacra e il Parco Nazionale Arcipelago Toscano



ISOLA DI PIANOSA — Il presidente del Parco Nazionale Arcipelago Toscano Giampiero Sammuri ha incontrato a Roma ieri, 11 Luglio, Monsignor Pasquale Iacobone Presidente della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra. 

L’occasione è stata il rinnovo della Convenzione che incarica l’Ente Parco come soggetto gestore della catacomba cristiana di Pianosa.

“Sono onorato di aver ricevuto dalla Pontificia Commissione di Archeologia Sacra la cura di questo importante e delicatissimo complesso catacombale paleocristiano - ha detto Il Presidente Sammuri - un segno di fiducia e stima per l’Ente Parco e con questo rinnovo ho la conferma degli ottimi risultati della gestione sancita con la prima convenzione firmata nel 2020”.


Il Parco si era reso disponibile, infatti, nel 2020 al ruolo di custode della preziosa e importante catacomba di Pianosa e alla sua cura con modalità concordate con la Pontificia Commissione di Archeologia Sacra. Ora la convenzione è stata rinnovata fino a fine giugno 2028. 

La catacomba è visitabile solo con accompagnamento di Guide Parco appositamente formate.


Le catacombe di Pianosa sono un bene dello Stato italiano in disponibilità alla Santa Sede, come tutte le catacombe cristiane esistenti sul suolo Italiano. Il Sommo Pontefice Pio XI dell’11 dicembre 1925 ha delegato la gestione e manutenzione di tali catacombe alla Pontificia Commissione di Archeologia Sacra.


Il complesso catacombale paleocristiano è ubicato nel settore orientale dell’isola e all’interno del paese di Pianosa.

Comprende circa 700 sepolture scavate nella pietra, la cui realizzazione deve essere genericamente riferita alla seconda metà del III secolo d.C. con un utilizzo protratto almeno fino al V secolo.


Per le visite guidate si possono fare prenotazioni presso l’Info Park - Casa dell’Agronomo a Pianosa oppure on line su sito parcoarcipelago.info.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Situazione monitorata costantemente a Portoferraio dove è stato approntato un piano per le eventuali emergenze traffico agli imbarchi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Dario Dal canto

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Monitor Traghetti