Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:05 METEO:PORTOFERRAIO26°27°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo spettacolo raro del safari sotto la neve in Sudafrica
Lo spettacolo raro del safari sotto la neve in Sudafrica

Attualità lunedì 09 ottobre 2023 ore 18:49

Sindaci toscani a Capraia, riunione partecipata

Una giornata di lavoro e confronto, al centro soprattutto i problemi dei piccoli Comuni nell'assemblea dei sindaci dell'Anci



ISOLA DI CAPRAIA — E’ stato un successo da tutti i punti di vista l’assemblea dei sindaci di Anci Toscana che si è tenuta oggi sull’isola di Capraia: per la partecipazione, per l'accoglienza, per la qualità e l’intensità degli interventi, per il documento finale che riassume i temi, le preoccupazioni e le proposte dei primi cittadini verso la Regione, l’Anci nazionale, il governo e il Parlamento.

"Organizzare la nostra assise a Capraia è stata una scelta meditata ma non certo facile, viste le indubbie difficoltà logistiche - ha detto il presidente e sindaco di Prato Matteo Biffoni - ma l’abbiamo fatto con convinzione ed orgoglio: e oggi il risultato ci ripaga pienamente. Uno dei nostri temi più importanti è quello delle aree interne e del rapporto tra grandi città e piccoli centri: qui eravamo nel luogo ideale per affrontarlo e cercare soluzioni concrete. A partire dalla necessità di nuovi e necessari modelli organizzativi, perchè finalmente sia riconosciuta la differenza tra Comuni grandi e piccoli. Il documento finale che abbiamo condiviso punta anche su questo, con proposte precise su nuove forme normative per i Comuni delle aree interne (per esempio sui servizi idrici); e poi affronta la necessità di fare rete tra le isole e di continuare il lavoro i parchi nazionali, lanciato da Anci Toscana e ripreso a livello nazionale; di semplificare le norme per le Unioni e le gestioni associate; di confermare la delega sulla forestazione; di risolvere il problema della sanità territoriale, cruciale per tutti i Comuni ma in particolare le aree più lontane; di affrontare il nodo dello smaltimento dei rifiuti”.

La bellissima giornata di sole ha dunque visto 60 sindaci toscani, in arrivo col traghetto da Livorno, accolti festosamente dal sindaco Lorenzo Renzi e da una delegazione di bambini della scuola dell’isola, tutti con tanto di fascia tricolore e cartello di benvenuto; poi l’assemblea, seguita anche in streaming da decine di amministratori locali e regionali, tra loro la segretaria nazionale Anci Veronica Nicotra, il presidente della Regione Eugenio Giani e l’assessore al Turismo Leonardo Marras.

Proprio Giani nel suo intervento ha annunciato l’intenzione di varare due nuove leggi regionali specifiche sulle aree interne e sull’arcipelago, proprio sulla base dei documenti espressi dai sindaci Anci Toscana, nonché di creare una Consulta sulla Toscana diffusa insieme al sistema dei Comuni.

Dagli interventi dei sindaci, oltre all’unanime ringraziamento per l’attività di Anci Toscana e per l’occasione, è emersa una fortissima preoccupazione per le difficoltà che oggi vivono i sindaci nel governo dei loro territori.

“E’ stata una discussione franca e aperta, senza sconti, che ha portato un contributo forte - ha commentato Biffoni - Un confronto che da un lato ci ha confermato i problemi, ma dall’altro ci ha fatto capire come l’unità e la collaborazione sia l’unica strada da percorrere per migliorare le cose. E continueremo a lavorare per questo".

Da parte sua, il presidente Giani ha annunciato l’intenzione di varare due nuove leggi regionali specifiche sulle aree interne e sull’arcipelago, proprio sulla base dei documenti espressi dai sindaci Anci Toscana, nonché di creare una Consulta sulla Toscana diffusa insieme al sistema dei Comuni.

Al dibattito, moderato dal direttore Simone Gheri, sono intervenuti Alessandro Giari sindaco di Castellina in Chianti; Roberta Casini sindaca di Lucignano; Alberto Lenzi sindaco di Fauglia; Alessia Bettini vicesindaca di Firenze; Arianna Cecchini sindaca di Capannoli; Giampiero Fossi sindaco di Signa; Luca Marmo sindaco di San Marcello Piteglio e presidente della provincia di Pistoia; Nicolò Caleri sindaco di Pratovecchio Stia; Michele Pescini sindaco di Gaiole in Chianti; Annalisa Folloni sindaca di Filattiera; Alessandro Sabella assessore di Pistoia; Camilla Bianchi sindaca di Fosdinovo; Roberto Valettini sindaco di Aulla; Alessio Spinelli sindaco di Fucecchio; Sergio Chienni sindaco di Terranuova Bracciolini; Andrea Cella vicesindaco di Massa; Simona De Caro sindaca di Monsummano Terme.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'Amministrazione comunale di Portoferraio ha messo in piedi una macchina organizzativa per gestire eventuali emergenze e caos agli imbarchi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Politica