Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:21 METEO:PORTOFERRAIO18°21°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 28 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Alberto Angela a Pompei: «Sperimenteremo la tecnica del piano sequenza»

Attualità giovedì 16 aprile 2020 ore 17:50

Covid, situazione invariata all'Isola del Giglio

laboratorio analisi
Foto di repertorio

C'è ancora attesa per i risultati di tre tamponi che potrebbero dare notizie sulla eventuale guarigione delle persone risultate positive al virus



ISOLA DEL GIGLIO — "Confermo che alla data odierna non si conoscono gli esiti dei 3 tamponi di controllo effettuati alla data del 9 Aprile scorso. I ritardi sono forse imputabili alle migliaia di test effettuati in questi ultimi tempi e che non consentono un risultato nei tempi normali delle 24 ore. Gli interessati sono in buona salute e anche loro attendono l’esito dei tamponi".

Si apre così la nota di aggiornamento quotidiano sulla situazione coronavirus all'Isola del Giglio a firma del sindaco Sergio Ortelli.

Il sindaco inoltre aggiunge che è consentita una cauta ripresa delle manutenzioni nelle aziende spiegando che "il Dpcm 10 aprile 2020 (art.2, c. 12) consente, anche alle attività cosiddette 'sospese', di accedere ai locali delle attività economiche per lavori di manutenzione, pulizia e per attività di amministrazione, previa semplice comunicazione al prefetto. Il modulo da compilare è scaricabile dal sito internet della Prefettura di Grosseto al seguente link. Quindi il suddetto decreto, con comunicazione preventiva al prefetto di Grosseto, consentirà alle attività produttive, quindi anche quelle turistiche (titolari, dipendenti e collaboratori), di recarsi nei locali dove svolgono l’attività, per lavori di conservazione e manutenzione, pulizia e sanificazione e per attività amministrative".

Il sindaco inoltre specifica che "gli interessati che attualmente non si trovano sull’isola, e provengono da altri comuni sono obbligati a rispettare le indicazioni dettate dalle norme in vigore sulle precauzioni: indossare mascherine protettive, indossare guanti ed evitare di circolare senza motivo per i centri urbani ma di stazionare sul luogo di lavoro, motivo per cui è autorizzato a sbarcare sull’isola".

Il sindaco aggiunge poi che "l’ordinanza n. 36 consente un’apertura alle attività agricole amatoriali permettendo lo spostamento all’interno del proprio comune o da altri comuni. Anche in questo caso si raccomanda di mantenere le prescrizioni in vigore recandosi direttamente ai terreni di coltivazione per svolgere attività agricole, evitando contatti con la popolazione e soprattutto spostamenti nei centri urbani. Si raccomanda infine di usare i mezzi di protezione previsti dalle normative vigenti".

Infine relativamente ai flussi di ingresso sull'Isola, nella giornata di ieri 15 Aprile è stato registrato l'arrivo di 23 passeggeri e 8 veicoli alle ore 9,30, mentre alle ore 17,30 è sbarcato un solo passeggero e nessun veicolo. Il flusso è ritenuto nella norma rispetto al periodo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un’opportunità strategica per monitorare l’ecosistema marino nel corso della realizzazione dei grandi collegamenti sottomarini
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità