Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:22 METEO:PORTOFERRAIO12°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 18 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Metsola non strinse la mano a Muscat

Attualità giovedì 09 dicembre 2021 ore 06:31

Dall'Elba vista panoramica sulla Corsica

Rilievi corsi (foto di Antonello Marchese)

Antonello Marchese, guida ambientale e fotografo appassionato di natura, ha catturato uno scorcio dell'isola francese. Ecco il suo racconto



ISOLA D'ELBA — "Nei giorni appena trascorsi, caratterizzati da piogge a cui sono seguiti ampi intervalli soleggiati, con cielo sereno e area nitida, pulita dalle precipitazioni e dai venti settentrionali, ai fortunati che hanno avuto la possibilità di camminare sui sentieri e rilievi elbani fino al tramonto, si sono presentati tramonti e scenari emozionanti. Se poi l'osservatore camminava munito di macchina fotografica e teleobiettivo poteva godere di un panorama e ancora più dettagliato e ricco". 

Antonello Marchese, guida ambientale e fotografo appassionato di natura, ha colto una veduta sulla Corsica e racconta i panorami che dall'Elba si possono scorgere.

"Generalmente con l'aria pulita, - prosegue Marchese - al calar del sole, dalla piccola catena dei rilievi dell'Elba orientale appare, comunque interrotto dal massiccio del Capanne, il profilo della non lontana Corsica con le sue sorprendenti strutture montuose che culminano nel Monte Cinto ad oltre 2700 metri di altezza.
Così alcuni giorni fa, camminando su quelle alture, durante uno di questi tramonti mozzafiato, l'escursionista “fototticamente” attrezzato che girava lo sguardo a sud ovest poteva osservare in lontanaza, laggiù, ben oltre Punta Secca e Punta Brigantina di Pianosa, il massiccio del Monte Incudine, gruppo di rilievi della Corsica centro meridionale.e poco più sud le suggestive guglie di Bavella, straordinaria formazione granitica". 

"La nitidezza atmosferica - spiega Marchese - il contrasto con il cielo illuminato e colorato dagli ultimi raggi del sole permetteva di leggere i contorni di quei particolari picchi granitici che distavano dall'osservatore circa 150 chilometri.
Una nota di movimento e modernità in quel paesaggio incantato era data dal profilo del piccolo ma importante aereo che anche d'inverno collega con voli di linea l'Elba con gli areoporti di Pisa e Firenze, in fase di avvicinamento all'areoporto di Marina di Campo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'iniziativa è organizzata dal Reparto di Pediatria dell'ospedale di Portoferraio e dai pediatri elbani. Ecco come fare per le prenotazioni
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Politica