Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PORTOFERRAIO20°33°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 17 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Venezia, fanno sci d'acqua nel Canal Grande. Il sindaco offre una cena: «A chi individua i due imbecilli»

Attualità venerdì 14 gennaio 2022 ore 16:00

Covid, cambia lo smaltimento dei rifiuti

Esa spa ha diffuso un avviso rivolto agli utenti che devono smaltire i rifiuti domestici e che sono positivi al Coronavirus o in isolamento



ISOLA D'ELBA — Cambiano le regole per lo smaltimento dei rifiuti per le persone contagiate dal Covid. Per questo motivo Esa spa ha diffuso un avviso in cui spiega come effettuare lo smaltimento dei rifiuti domestici.

A partire dal 16 gennaio e fino all'11/04/2022 gli utenti positivi al tampone del virus Covid-19 o coloro che si trovano nel conseguente isolamento, devono gettare i rifiuti prodotti nelle proprie abitazioni com erifiuto indifferenziato. 

Le persone che siano oggettivamente impossibilitate a provvedere al conferimento, anche per l'assenza di rete parentale, amicale, o sociale di supporto, potranno richiedere il ritiro a domicilio dei rifiuti, come indicato nell'Ordinanza n° 3 dell'11 Gennaio 2022 della Regione Toscana.

Come fare? Ecco le indicazioni valide peri Comuni dell’Isola d’Elba serviti da Esa. È necessario prepare il rifiuto indifferenziato dentro a due sacchi ben sigillati (utilizzando i sacchi trasparenti in dotazione, chiusi col nastro adesivo o con un laccio ben stretto). 

Il rifiuto deve essere esposto il giorno di ritiro dell'indifferenziato come specificato nel calendario del servizio porta a porta: la domenica.

Per quegli utenti che volessero richiedere il ritiro domiciliare del "rifiuto Covid" (oggettivamente impossibilitate a provvedere al conferimento, anche per l'assenza di rete parentale, amicale, o sociale di supporto), è necessario attivarsi al servizio contattando il numero verde di Esa 800-688850, dal lunedì al sabato con orario 8-13. 

E' necessario, anche per gli utenti che avessero già il servizio attivo, attivarsi nuovamente contattando il numero verde di Esa, per effettuare la proroga del ritiro. In caso contrario, l'ultimo ritiro programmato si completa con venerdì 21 gennaio 2022.

Eventuali oggetti contundenti, conferiti nel doppio sacco sigillato, devono essere avvolti con carta, stracci o cartone, per renderli inoffensivi.

- Non riempire troppo i sacchi, per evitarne la rottura. 

- Adoperare i guanti monouso, sia per il confezionamento del sacco, sia per il conferimento successivo.

- Fare attenzione agli animali domestici, che potrebbero accidentalmente lacerare il doppio sacco.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La 48enne di Milano scomparsa a Procchio il 14 Agosto dopo essere stata ritrovata dopo oltre un giorno di ricerche si trova in ospedale a Grosseto
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Politica