Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PORTOFERRAIO18°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 21 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Anche i bambini in Kenya ballano scatenati «Tuta gold» di Mahmood

Attualità domenica 22 dicembre 2019 ore 18:24

Il Piccolo Principe della Primaria di Rio Marina

La scena finale della recita delle Scuola Primaria di Rio Marina

Uno spettacolo con 118 bambini protagonisti del racconto che valorizza le differenze e che attraverso la fantasia costruisce mondi inclusivi



RIO — La Scuola Primaria di Rio Marina venerdì 20 Dicembre ha messo in scena la storia del Piccolo principe, attraverso canto, ballo e recitazione. Sono ben 118 i bambini che dalla prima alla quinta classe sono stati protagonisti di un racconto ri-costruito per loro da parte delle insegnanti. Ogni classe indossava una maglietta colorata fino a formare un arcobaleno di colori nella scena finale quando tutti i bimbi si sono raccolti per l'ultimo canto.

Ad assistere allo spettacolo che segnava l'inizio delle vacanze natalizie una folla di genitori e nonni e anche Lorella Di Biagio, dirigente dell'Istituto Comprensivo G. Carducci di Porto Azzurro di cui fanno parte anche le scuole di Rio Marina.

Una recita di Natale molto diversa dalle altre proprio perché il tema raccontato ha portato i bimbi a scoprire nuovo mondi e nuovi personaggi attraverso un progetto curato dalle insegnanti Giorgia Bruni, Azzurra Fiorentino e Marilena Collura ed è stato realizzato grazie al coordinamento con tutte le insegnanti ed educatrici.

Il Piccolo Principe, libro da cui è partito lo spettacolo dei bambini, è il testo più famoso dello scrittore ma anche aviatore francese Antoine de Saint-Exupéry, pubblicato per la prima volta nel 1943 e rappresenta una favola dal significato profondo fondamentale per la crescita di ogni bambino tanto che i suoi personaggi possono essere letti come un messaggio di tolleranza ed accettazione ma soprattutto come riscoperta del valore dei sentimenti e dei legami affettivi. Un racconto poetico che affronta i temi dell'amore e dell'amicizia calato nel mondo magico dei bambini affinché ogni adulto ne possa poi attingere ricordandosi della sua infanzia.

Il libro inizia con il ricordo e la sensazione di fallimento sperimentata dal pilota all'età di sei anni, fallimento che lo farà rinunciare al suo sogno, il disegno. Inizia così un percorso di incontri del pilota naufragato nel deserto dove pensa di essere solo ma dove incontrerà un bambino misterioso, il piccolo principe appunto, che gli chiederà di disegnare. Da qui poi altri incontri con bizzarri personaggi, ognuno dei quali insegnerà al protagonista del racconto un valore.

Lo scopo principale del progetto, come ci hanno spiegato le insegnanti, è stato quello dell'inclusione sottolineando appunto l'importanza dei legami e delle relazioni. La scelta mirata del testo ha consentito ai giovani alunni di ripercorrere e rielaborare i contenuti attraverso gli insegnamenti di educazione artistica, musicale, coreutica e soprattutto di sviluppare la consapevolezza del sé e delle capacità comunicativo-relazionali. Proprio l'utilizzo di una molteplicità di linguaggi ha consentito ai bambini di potersi esprimere in modo creativo e originale, promuovendo contemporaneamente le competenze trasversali di cittadinanza.

Gli alunni si sono così avvicinati sotto il profilo educativo ai valori ai quali Il Piccolo Principe fa riferimento: l'amicizia, l'impegno, il senso di responsabilità e l'importanza di "vedere con il cuore" cioè di privilegiare le cose che veramente contano guardando oltre la superficie perché come dice il testo del Piccolo Principe "l'essenziale è invisibile agli occhi".

Uno spettacolo che ha emozionato il pubblico presente e che ha reso protagonisti tutti i bambini, nessuno escluso.

Qua sotto è disponibile la gallery con le immagini e un video.

Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

La scuola primaria di Rio Marina mette in scena Il piccolo principe
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco i risultati dei controlli effettuati recentemente dai carabinieri sul territorio elbano per garantire la sicurezza sulle strade
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro