comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 19°20° 
Domani 19°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 01 ottobre 2020
corriere tv
Ilaria Capua: «Il virus è qui, dobbiamo stringere ‘la mascherina' fino alla fine dell'inverno»

Attualità martedì 22 ottobre 2019 ore 16:00

Agrobiodiversità, coinvolte anche le scuole elbane

Sede Itcg Cerboni di Portoferraio

Si tratta di un progetto che vede Regione e scuole impegnate nella tutela e conservazione della biodiversità di interesse agricolo e alimentare



FIRENZE — L'agrobiodiversità all'interno della nuova Politica agricola comune (Pac) 2021-2027; le novità della nuova programmazione dello sviluppo rurale; la collaborazione tra la Regione e le scuole della Toscana a indirizzo agrario, agroalimentare e agroindustriale: sono questi i principali temi del convegno organizzato dalla Regione Toscana che si svolgerà domani mercoledì 23 Ottobre (dalle 10 alle 13) a Firenze, presso la sede della presidenza. 

Durante l'evento verranno presentati i progetti finanziati dalla Regione e realizzati da 12 istituti tecnici e professionali ad indirizzo agrario, agroalimentare e agroindustriale della Toscana per le attività di animazione nella Giornata nazionale della biodiversità di interesse agricolo e alimentare (il 20 Maggio 2019) presso i loro istituti .

"La nuova programmazione dello sviluppo rurale - sottolinea l'assessore all'agricoltura Marco Remaschi - è un momento importantissimo per la definizione delle attività rivolte alla tutela della biodiversità agraria, un argomento di fondamentale importanza sia dal punto di vista della tutela della salute, che per il contrasto ai cambiamenti climatici. La Regione è da sempre impegnata su questo fronte, in particolare sulla tutela del patrimonio di razze e varietà locali di interesse agrario, zootecnico e forestale".

"Non di minore importanza - aggiunge Remaschi - è attivare un processo virtuoso che coinvolga anche gli studenti, per scoprire l'agrobiodiversità dei propri territori e poterla poi correttamente comunicare e valorizzare nel momento in cui entrano mondo del lavoro. Per questo la Regione ha finanziato la realizzazione dei lavori che verranno illustrati dagli studenti degli istituti tecnici e professionali agrari della Toscana.

Gli istituti scolastici della provincia di Livorno, che hanno realizzato le attività di animazione della Giornata nazionale della biodiversità di interesse agricolo e alimentare del 20 maggio scorso presso i loro Istituti sono l'Itcg G. Cerboni, di Portoferraio e l'Istituto di Istruzione Superiore M. Polo – C. Cattaneo di Cecina.



Tag
 
Orario voli Silver Air Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità