Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:42 METEO:PORTOFERRAIO20°21°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt fa visita agli Azzurri in Germania per Euro 2024 e canta nello spogliatoio:

Politica venerdì 27 novembre 2015 ore 19:03

I consiglieri 5 Stelle rispondono a Ferrari

I consiglieri regionali del M5S, Quartini e Cantone, rispondono al sindaco Ferrari: "L'obiettivo è il bene dei cittadini p il tornaconto elettorale?"



FIRENZE — Andrea Quartini e Enrico Cantone, consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle, firmatari della mozione sul mantenimento di Portoferraio quale ospedale di base, rispondono alla lettera di Mario Ferrari, sindaco di Portoferraio diffusa sulla stampa elbana.

“Leggiamo con stupore la lettera di Ferrari. In premessa ci preme precisare al sindaco di Portoferraio che era difficile per noi intervenire sulla questione dell’ospedale elbano 12 mesi fa – segnalano Quartini e Cantone - visto che siamo in Regione da luglio 2015.

Dispiace poi leggere ancora questa vecchia politica che antepone riflessioni elettorali al bene dei cittadini. Il nostro intervento nasce infatti dalla volontà di risolvere un problema – proseguono i consiglieri M5S - e se siamo dovuti intervenire noi è perché i sindaci si sono impegnati poco affinché il loro ospedale non venisse derubricato. 

Se davvero Ferrari tenesse ai cittadini elbani dovrebbe apprezzare questo impegno per l’isola e l’arcipelago di alcuni consiglieri regionali, se poi questi sono del Movimento 5 Stelle gli dà così fastidio?"

"La vita politica è fatta di priorità e nella lettera di Ferrari si sente molto più la paura di perdere voti che la voglia di raggiungere l’obiettivo di un servizio sanitario efficace per l’arcipelago toscano. Infatti sull’unica contestazione di merito che leggo lo invitiamo a studiarsi la differenza tra un ricorso amministrativo e una mozione, e tra il loro ricorso e la nostra mozione. Come ogni nostro atto è pubblica e la può leggere tramite il nostro sito web. Magari – concludono Quartini e Cantone - si accorgerà del lavoro di dettaglio realizzato che potrebbe ottenere un successo là dove finora altri, lui incluso, hanno fallito”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È accaduto nel pomeriggio di oggi. Il fumo era visibile verso sud di Punta Calamita. Operazioni di soccorso della Guardia Costiera
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità