Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PORTOFERRAIO18°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Politica sabato 13 ottobre 2018 ore 06:35

"Inaccettabile ridurre la chirurgia all'Elba"

Immagine di repertorio

Consiglieri regionali Lega si uniscono alle preoccupazioni dei cittadini per eventuali ipotesi di riduzione del reparto di chirurgia dell'ospedale



FIRENZE — Dopo l'intervento dei giorni scorsi di Manola Balderi, attivista impegnata nel Gruppo Elba Sanità, in cui si esprimeva preoccupazione per l'ipotesi ventilata di una eventuale riduzione delle prestazioni della chirurgia nell'ospedale elbano, arriva il commento dei due consiglieri regionali della LegaRoberto Biasci e Jacopo Alberti.

“Riteniamo inaccettabile - hanno dichiarato i  consiglieri regionali - che il reparto di chirurgia dell’ospedale di Portoferraio possa venire ridimensionato, costringendo gli elbani a trasferte sulla terraferma, con inevitabili disagi ed oneri.” 

Secondo i consiglieri della Lega, il depotenziamento della chiururgia potrebbe aprire scenari ancora più disastrosi.

“Nel malaugurato caso che ciò si verificasse - hanno aggiunto i consiglieri - le sale operatorie potrebbero essere addirittura chiuse ed il nosocomio essere, dunque, inevitabilmente declassato.”

“Insomma - hanno precisato - si potrebbero prospettare situazioni davvero poco piacevoli per i pazienti che risiedono sull’isola e quindi condividiamo l’apprensione degli abitanti, i quali sono giustamente indignati da questa ipotesi.” 

“Come al solito - hanno concluso Biasci ed Alberti -chi gestisce la sanità in Toscana non si rende conto dei danni che può provocare ai cittadini, potenzialmente costretti, come all’Elba, a fare i 'salti mortali' per curarsi adeguatamente.” 

I due consiglieri stanno monitorando la situazione e si sono dichiarati pronti ad agire con appositi atti per scongiurare l'ipotesi di un ulteriore ridimensionamento dei servizi dell'ospedale elbano.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'ambulanza era parcheggiata ed è stata presa in pieno da un'auto parcheggiata proprio sotto la sede dei carabinieri in centro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Elezioni

Attualità