QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 27°30° 
Domani 25°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 25 agosto 2019

Attualità venerdì 20 luglio 2018 ore 11:42

Protesta ristoratore: "Il traffico mi danneggia"

La zona interessata dalla protesta di Confcommercio

La lettera di Confcommercio: "Abbiamo chiesto invano di anticipare di mezz'ora la chiusura serale del parcheggio di Piazza della Repubblica"



PORTOFERRAIO — "Chiudete quel parcheggio mezz'ora prima, il traffico davanti al mio locale mi fa perdere un sacco di clienti". E' questo il senso della protesta di un ristoratore portoferraiese, che si è affidato a Confcommercio per far sentire le sue proteste.

"In nome e per conto del nostro associato Stefano Tavolario, titolare del Ristorante “Da Zucchetta” sito in Piazza Cavour a Portoferraio - scrive la presidente di Confcommercio Elba Franca Rosso -  rappresentiamo le gravi difficoltà che la sua attività sta soffrendo quotidianamente nell’attuale stagione estiva, a causa del traffico veicolare che transita ininterrottamente fino alle ore 20.00 davanti al suo locale.

A nulla sono valse le molteplici istanze fatte dall’imprenditore, e dalla nostra associazione, verso i rappresentanti dell’Amministrazione comunale e il Dirigente della Polizia municipale, affinché possa essere anticipata di mezz’ora la chiusura serale del parcheggio in Piazza della Repubblica, come avveniva anche lo scorso anno. Infatti, il posizionamento di una transenna alle ore 19.30, che convogliasse verso la piazza i veicoli in transito, invece che farli passare davanti al ristorante dalla strada sottostante, sarebbe già una buona risposta per consentire al locale di poter effettuare il primo turno serale".

“Così com’è combinata ora la situazione, io vedo che gli altri ristoranti si riempiono già di prima serata, mentre da noi i clienti si incominciano a sedere ai tavoli solo dopo le 20.00 – 20.30, e noi perdiamo tutto il primo turno – afferma Stefano Tavolario- con notevole perdita economica rispetto agli anni passati”.

"Dispiace molto  - aggiunge Franca Rosso - che non vengano tenute in debita considerazione le richieste di uno dei pochi ristoratori portoferraiesi aperti in centro tutto l’anno, con lo scopo di dare un servizio ai residenti che d’inverno giustamente si lamentano perché i locali sono quasi tutti chiusi".

“Se non mi risolvono in fretta questa faccenda, e io continuo a perdere incassi tutti i giorni in piena stagione –continua Tavolario- vorrà dire che quest’inverno starò chiuso anch’io, in quanto sarò costretto ad andarmi a fare una stagione in montagna per sopperire alle perdite cui sto andando incontro.”

"In questo contesto - conclude la presidente di Confcommercio Elba -  non possiamo che essere solidali con il nostro associato, ed esprimere ragionevoli perplessità su scelte politiche che non vanno certo verso lo sviluppo del centro storico, e meno ancora dimostrano di avere un occhio di riguardo per chi garantisce alla città un servizio di ristorazione tutto l’anno". 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport