Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:26 METEO:PORTOFERRAIO17°18°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 15 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Gaza City riapre un panificio, la coda lunghissima per acquistare del pane

Attualità martedì 29 maggio 2018 ore 09:30

"Ecco la vera piazza di Portoferraio"

Piazza della Repubblica senza auto

Approfittando degli spostamenti dovuti alle manifestazioni dello scorso fine settimana un lettore ha ricordato i progetti su Piazza della Repubblica



PORTOFERRAIO — Il weekend appena trascorso ha sconvolto dal punto di vista logistico il centro storico di Portoferraio, a causa delle manifestazioni che vi si sono svolte. E grazie a  tutti i movimenti ed i cambiamenti avvenuti alla viabilità e alla sosta delle auto, a qualcuno è saltato all'occhio un bellissimo scorcio della città medicea. "Ecco la vera piazza di Portoferraio", ci ha scritto infatti Antonio Boni, medico in pnsione, già primario del reparto di ortopedia dell'ospedale di Portoferraio ed appassionato frequentatore del centro storico, dove risiede.

La vera piazza di Portoferraio, in effetti, è Piazza della Repubblica, così come si presenta nelle foto che ci ha inviato il dottor Boni, libera dalle auto che quotidianamente la occupano facendole perdere la sua fisionomia originaria.

Nella storia della città medicea questa era  storicamente la Piazza d'Armi dell'antica Cosmopoli, e oltre a questo nell'ottocento era la vera e propria 'agorà' di Portoferraio. In occasione delle ultime elezioni amministrative non sono mancati i progetti di restituire alla fruizione pubblica questo spazio urbano, e lo stesso attuale sindaco Mario Ferrari, un paio di anni or sono, si disse intenzionato ad affrontare in tempi brevi l'argomento. Così, cogliendo l'occasione delle manifestazioni che l'hanno svuotata dalle auto, Antonio Boni ne ha approfittato per riproporlo all'attenzione dell'opinione pubblica.

"Certo, così sembra un pò spoglia - ci ha detto - ma ci vorrebbe poco per abbellirla con un minimo di arredi pubblici e riportarla ai  fasti del passato".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Secondo la ricostruzione degli inquirenti c'era una vera e propria struttura organizzativa per rilasciare permessi anche contro la legge
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità