comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:55 METEO:PORTOFERRAIO14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 21 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Usa, Lady Gaga canta l'inno americano accompagnata dalla banda dei Marine

Politica mercoledì 02 dicembre 2020 ore 13:13

Tari al 50%, Carmani replica alla minoranza

Gianluca Carmani
Gianluca Carmani, presidente Consiglio comunale di Capoliveri

Il delegato al bilancio di Capoliveri: "Basta slogan elettorali, quello che chiede la minoranza è un buco di bilancio di 1,5 milioni di euro".



CAPOLIVERI — "Con sorpresa e curiosità abbiamo letto la nota inviata alla stampa dal gruppo di minoranza 'Capoliveri Bene Comune', con la quale, a poche ore dalla conclusione del Consiglio comunale, il medesimo ha avanzato una proposta di riduzione del 50% della tariffa Tari per l'anno 2020 per la totalità delle utenze ubicate sul nostro territorio comunale. La richiesta sorprende perché proveniente da quel gruppo politico che fino a pochi mesi fa ha amministrato questo comune proponendo e approvando proprio quelle tariffe in vigore per l'anno2020, che oggi chiede di rivedere". 

Si apre così un intervento di Gianluca Carmani, presidente del Consiglio comunale di Capoliveri e consigliere delegato ai settori Bilancio, Tributi, Edilizia Pubblica, che replica alla proposta del gruppo di minoranza Capoliveri Bene Comune sulla riduzione della Tari del 50% (leggi qui l'articolo).

"Quello stesso gruppo politico che, alla guida di questo paese  prosegue Carmani - ha approvato le previsioni di bilancio in materia di entrate e di spesa, nonché le tariffe che sono conferma delle aliquote 2019 e non di quelle Arera, che avrebbero permesso di avvalersi del noto contributo Arera da poter stanziare quale sconto o bonus per i contribuenti e che, invece, proprio per le scelte dei mesi passati non ha potuto trovare applicazione. I consiglieri di minoranza sono consapevoli del fatto che la loro richiesta è inverosimile perché coscienti del fatto che il bilancio di previsione da loro approvato e autorizzato fino al mese di agosto 2020, riporta nelle parte delle uscite, spese di previsione più elevate del gettito in entrata, così da incidere negativamente sia sulla riduzione delle tariffe che su una più mirata scontistica sugli utenti, da calibrarsi secondo degli effettivi consumi". 

"E’ bene ricordare - sottolinea Carmani - che in piena emergenza Covid nessun membro dell'attuale minoranza ha proposto una riduzione delle aliquote Tari; nessun membro della minoranza ha proposto l’applicazione di un abbuono tariffario sui minori consumi e per i periodi di chiusura; nessun membro dell'attuale minoranza ha proposto di accantonare in bilancio un 'tesoretto' per ridurre la pressione tributaria sulla Tari anche perché sa bene che provocherebbe un buco da 1,5 milioni di euro. Anzi, verrebbe da domandarsi se poi il gruppo consiliare di minoranza voterebbe all’unanimità la variazione di bilancio contenente tale scostamento da 1,5 milioni capace di pregiudicare gli equilibri di bilancio".

"Ci fa, comunque, molto piacere che questa minoranza porga, all'attuale amministrazione, proposte a tutela della cittadinanza anche se sarebbe auspicabile che la medesima minoranza si adoperasse anche per spiegare criteri e modalità per rendere attuabili quelle stesse accattivanti proposte. - prosegue Carmani - Cosa che evidentemente sa bene di non poter fare. Quello di cui oggi abbiamo bisogno è di una politica seria e concreta e non di proposte che assumono la connotazione di semplici slogan elettorali. Ciò nonostante vogliamo andare oltre e continuiamo ad auspicare una seria e fattiva collaborazione e sostegno alle nostre azioni di governo che mirano senza dubbio al miglioramento della qualità della vita dei cittadini".

"Vista, dunque, l'impossibilità di intervenire, ad oggi, sulle tariffe 2020, tariffe che ribadiamo questa maggioranza non ha approvato, ci teniamo ad informare i consiglieri di minoranza che siamo già al lavoro per poter offrire a tutti i cittadini nuove tariffe Tari, più adeguate e possibilmente ridotte e che ci stiamo adoperando affinché sia scongiurato un incremento delle nuove tariffe Arera in vigore per il 2021 nel nostro Comune, nonché per poter applicare anche apposite scontistiche per i contribuenti. - conclude Carmani - Ringraziamo in ogni caso la minoranza consiliare che con noi ha approvato l'aiuto teso ai contribuenti in difficoltà, proposto nel regolamento delle entrate. Un’azione di governo per il bene collettivo in questo difficile momento a livello sociale ed economico”.



Tag
Orario voli Silver Air Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Politica