Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PORTOFERRAIO19°23°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 21 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Allegri furioso a fine partita, la frase urlata uscendo dal campo: «E vogliono giocare nella Juve»

Cronaca giovedì 05 agosto 2021 ore 19:00

Si tuffa in mare e batte violentemente la schiena

Durante le operazioni di soccorso con il Pegaso

Un giovane turista si è tuffato in mare ma l'impatto con l'acqua gli ha causato dei traumi. È stato recuperato dall'elisoccorso Pegaso



CAPOLIVERI — Un giovane turista austriaco di 18 ha battuto violentemente la schiena durante un tuffo con capriola in mare da un'altezza superiore a 5 metri.

Il fatto è accaduto poco prima delle 16 di oggi nella zona conosciuta come la Grotta del bue sulla costa capoliverese. A quanto si apprende, dopo il tuffo il ragazzo è risalito da solo sugli scogli ma ha accusato dei forti dolori alla schiena e al petto seguiti da sanguinamento dalla bocca. Quindi le persone che erano con lui nella zona hanno subito allertato i soccorsi.

Sul posto per prestare i primi aiuti la Pubblica Assistenza di Capoliveri. Successivamente è intervenuto l'elisoccorso Pegaso che ha verricellato a terra il personale medico. Il paziente è stato stabilizzato per il trasferimento  tramite Pegaso all'ospedale Cisanello di Pisa per gli accertamenti e le cure necessarie.

Notizia in aggiornamento 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La segnalazione arriva da Riccardo Nurra, ex assessore del Comune di Portoferraio, che invita gli attuali amministratori a curare il decoro urbano
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Sport

Attualità