Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PORTOFERRAIO19°21°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 23 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Quota 100, Draghi: «Non sarà rinnovata e puntiamo a un graduale ritorno alla normalità»

Attualità giovedì 09 settembre 2021 ore 06:30

Pubblicato il nuovo libro di Giampiero Palmieri

Mario Palmieri (foto dalla copertina del libro)

Un libro dedicato al padre Mario Palmieri e all'isola d'Elba con una raccolta di fotografie e documenti di vita, famiglia e politica



PORTOFERRAIO —  “Mario Palmieri e l’Isola d’Elba”, questo il titolo del nuovo libro di Giampiero Palmieri, pubblicato da Edizioni Persephone.

Il libro dedicato a suo padre, Mario Palmieri, e all’Isola d’Elba, è principalmente una raccolta di fotografie e documenti, si inizia dall’album di famiglia, l’infanzia del padre, Mario, a Marina di Campo, gli studi, il matrimonio, la nascita dei figli e dei nipoti, la carriera politica le responsabilità e le scelte progettuali verso la nuova economia turistica che si sta delineando.

"Quella che segue non è una biografia, è un collage di testi, immagini e materiali vari relativi alla vita privata e pubblica di Mario Palmieri, un lavoro che ho sentito il bisogno e il dovere di fare perché c'è ancora, sapete, quel rumore dei
gettoni che scendono in attesa di una risposta. Chissà, forse, quando avrete finito di leggere queste pagine, quel rumore  parrà anche a voi di sentirlo", scrive Giampiero Palmieri nel presentare il suo libro.

Copertina del libro

Palmieri con grande coraggio riapre i ‘contenitori’ delle foto di famiglia prende le immagini, le sceglie…Come ci dice Hervé Guibert nell’”Image fantôme”. E nel fare questo, rendendo pubbliche le immagini private della sua famiglia, fa anche un’operazione semiologica: come se aprisse le scatole, le buste delle foto di famiglia di tutti noi; dell’isola stessa. 

Sottolinea l’importanza di un rapporto di senso, il dovere di riconoscere, di ricordare l’operato dei nostri antenati, dai più vicini ai più lontani. Ci spinge a trovare quel sentimento melanconico di cui parla Hervé e quella commistione di morte e di vita, la consapevolezza che ci si debba guardare indietro, sacralizzare la vita di chi ci ha preceduto e solo allora la vita riprende e si può andare avanti, procedendo legittimati e consapevoli, benedetti dagli Avi. 

Con questa pubblicazione Persephone Edizioni ha inaugurato la nuova sottocollana Storie del ‘900. 

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il noto calciatore, già bomber della Roma e nella Nazionale italiana, riprenderà a giocare con la squadra elbana aderente alla Conifa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità