Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PORTOFERRAIO19°21°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 23 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Quota 100, Draghi: «Non sarà rinnovata e puntiamo a un graduale ritorno alla normalità»

Cultura giovedì 29 aprile 2021 ore 07:00

Il rame di Calamita e l'ascia di Ötzi

​Il rame dell'Elba e l’ascia di Ötzi, la famosa “mummia” del ghiacciaio alpino, hanno qualcosa in comune? Nuova ricerca di Michelangelo Zecchini



CAPOLIVERI — L’Elba con il suo rame potrebbe essere stata coinvolta nella vicenda di Ötzi, il corpo ‘mummificato’ di un individuo di circa 5.000 anni fa ritrovato nel 1991 nel giogo di Tisenjoc presso il confine italo-austriaco (provincia di Bolzano) in un ghiacciaio ad oltre 3200 metri di altitudine. 

Ad affermarlo è l'archeologo elbano Michelangelo Zecchini.

"Il celebre ‘Uomo del ghiaccio’, oggetto di decine e decine di studi internazionali che hanno condotto a scoperte sensazionali, aveva fra i manufatti che costituivano il suo equipaggiamento un’ascia di rame con immanicatura lignea a gomito. - spiega Zecchini - Sofisticate analisi chimiche e isotopiche effettuate dall’Università di Padova hanno dimostrato che il rame di tale ascia fu prelevato da una miniera della Toscana meridionale". 

Finora si è creduto di individuarla nel territorio di Campiglia Marittima, ma Zecchini produce una serie di indizi, letterari ed archeologici, che fanno pensare piuttosto al Monte Calamita e, in particolare, alla cosiddetta ‘Grotta Rame’.

È possibile leggere o scaricare lo studio di Zecchini a questo link.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il noto calciatore, già bomber della Roma e nella Nazionale italiana, riprenderà a giocare con la squadra elbana aderente alla Conifa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità