QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 26°30° 
Domani 26°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 22 luglio 2019

Sport mercoledì 08 maggio 2019 ore 18:24

Legend Cup, l'Elba al centro della Mtb mondiale

Capoliveri Legend Cup (foto di repertorio)

Conto alla rovescia per la "Capoliveri Legend Cup" che ha al suo attivo 2400 iscritti fra i quali importanti campioni internazionali



CAPOLIVERI — La Capoliveri Legend Cup X Anniversary, al suo quarto anno nell’UCI World Marathon Series, ha il sapore dell’evento mondiale, dopo la storica prova di Coppa del Mondo Cross Country, corsa nel 1994 ( leggi qui l'articolo), Capoliveri si ripropone come “epicentro” dell’mtb mondiale. A distanza di venticinque anni la Mtb mondiale sarà ancora sull’isola d’Elba per scrivere un’altra pagina della storia di questo sport.

La quasi totalità dei migliori specialisti delle marathon si sono dati appuntamento a Capoliveri per confrontarsi su un percorso che non farà sconti a nessuno, un percorso duro e tecnico, ma altamente spettacolare e divertente, che appagherà tutti i partecipanti, professionisti o amatori.

Sul percorso Marathon di 80 chilometri, con oltre 3.000 metri di dislivello, saranno al via assi del calibro del tre volte campione del mondo marathon, l’austriaco Alban Lakata (Team Bulls), una vera legenda della mtb, al nastro di partenza con il compagno Karl Platt. Anche il ceco Kristian Hynek (Vitalo-Future Cycling), vincitore nel 2016 e 2017, non ha voluto mancate all’appuntamento. 

Altra maglia importante al via sarà quella del campione europeo, il russo Alexey Medvedev, che sarà presente con i top riders della Cicli Taddei, tra i quali l’ex pro Francesco Casagrande, secondo nel 2018.

Al via ci sarà anche “l’enfant du pays”, il giovane e promettente professionista elbano Simone Velasco, che proprio quest’anno ha ottenuto il primo successo tra i professionisti, trionfando al Trofeo Laigueglia dopo un'azione personale avviata a più di 50 chilometri dal traguardo.

Presenti anche tutti i principali team italiani: Scott Racing Team con il tre volte campione italiano Juri Ragnoli, il Trek Selle San Marco con il campione italiano in carica Samuele Porro,il Wilier 7C Force, il Soudal Lee Cougan, il Torpado Sudtirol International MTB Pro Team, ilT orpado Ursus con il campione italiano XC Gerhard Kerschbaumer, il Cicli Olympia, ilSilmax Racing Team, il Team Bottecchia, il KTM Alchemist Selle Smp Dama,dall’esteroanche il Team Texpa-Simplone molti altri ancora.

Anche in campo femminile la gara sarà di altissimo livello, a sfidarsi per la vittoria saranno atlete del calibro della campionessa italiana Mara Fumagalli (Focus Xc Italy Team), la vincitrice dell’edizione 2018 Elena Gaddoni (Cicli Taddei), Maria Cristina Nisi (New Bike 2008 Racing Team), Martina Berta (Torpado Ursus) Jessica Pellizzaro (Trek Selle San Marco) e Gaia Ravaioli (KTM Alchemist Selle Smp Dama).

Complessivamente saranno quasi 100 gli atleti élite al via, un parterre degno di un campionato mondiale.

Iscrizioni chiuse da giorni, dopo aver raggiunto la quota limite di 2.400 partecipanti, una scelta per garantire a tutti l’elevatissimo standard qualitativo che la Capoliveri Legend Cup vuole offrire ai suoi “graditi ospiti”.

Anche dal punto di vista dello spettacolo non mancherà nulla. Il “Muro della Leggenda” sarà una vera festa per tutti i concorrenti e gli spettatori, con musica e speaker ad animare i passaggi dei concorrenti, fino all’ultimo passaggio. Anche l’uscita dalla discesa dell’Asta sarà esaltante, allestita a dovere e servita da una navetta che porterà gli spettatori ad assistere ai passaggi dei campioni, facendo la spola, mentre facilmente raggiungibile a piedi sarà il Muro della Leggenda, situato a pochi metri dal centro.

Tutti i concorrenti, fino all’ultimo, saranno attesi e accolti sulla linea del traguardo da uno speaker, perché anche l’ultimo arrivato sarà entrato a far parte della “Leggenda” e gli verrà consegnata l’ambita medaglia di finisher.

Tutti gli spettatori potranno seguire la gara con un servizio di radiocorsa, con megaschermo in piazza Matteotti e diretta web dell’evento. Nei prossimi giorni saranno date indicazioni per fruire di questo servizio anche da casa, da PC, tablet, smartphone o smartTV.

Sarà una gara stellare che farà divertire tutti i presenti e ricordiamo la presenza mediatica di prim’ordine, con varie troupe televisive e testate giornalistiche presenti.

L’11 Maggio sarà un grande evento, che porterà i protagonisti e l'Elba nella leggenda.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito

http://www.capoliverilegendcup.it/.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Spettacoli