Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:00 METEO:PORTOFERRAIO14°16°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 10 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il figlio di Perisic consola Neymar in lacrime, la stretta di mano poi il commovente abbraccio

Attualità giovedì 26 maggio 2016 ore 16:48

Giornate Elbane, convegno sulla medicina interna

Domani e sabato un evento formativo organizzato da Simi e Fadoi nel quale si parlerà di "Prospettiva Futura" per la medicina interna



CAPOLIVERI — Si svolgerà venerdì 27 e sabato 28 maggio al Grand Hotel Elba International di Capoliveri la terza edizione del convegno Giornate Elbane di Medicina Interna organizzato dalla Società Italiana di Medicina Interna (Simi) e dalla Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti (Fadoi) e che quest’anno si occuperà di "Prospettiva Futura".

"Lo scopo dell’incontro - spiega Plinio Fabiani, presidente del convegno assieme a Pietro Amedeo Modesti - è di aggiornare e migliorare le capacità tecnico-scientifiche, attraverso l’apporto della compagine universitaria, ospedaliera e del territorio. Il convegno si rivolge non solo ai medici ma anche alle professioni sanitarie dei biologi, tecnici e infermieri. 

Gli argomenti scelti rappresentano aspetti con cui l'Internista ed il Medico di Medicina Generale sono chiamati a confrontarsi più di frequente la cui gestione richiede puntualizzazioni non scontate, alla luce delle più recenti acquisizioni. Il sottotitolo è "Prospettiva Futura", per l’attenzione riservata ad alcuni temi della medicina che stanno trovando quella soluzione che sembrava insperata

Per alcuni di questi la soluzione è appena arrivata, ma proprio per questo si dischiudono nuovi scenari, mi riferisco ai farmaci in grado di sconfiggere definitivamente il virus dell’epatite C, a quelli in grado di curare con più efficacia e sicurezza il diabete, alla possibilità di combattere con maggior successo l’ipercolesterolemia, a quella di prevenire l’ictus con terapie anticoagulanti innovative”.

Tra i primari "livornesi" dell’Azienda USL Toscana nord ovest saranno presenti, tra gli altri, Plinio Fabiani (Medicina Portoferraio), Umberto Baldini (Emodinamica Livorno), Graziano Di Cianni (Diabetologia Livorno), Michele Piacentini (Medicina Piombino), Spartaco Sani (Malattie Infettive Livorno) e Rigoletta Vincenti (Pneumologia Livorno).

I temi affrontati in questa edizione, come dettagliato nel programma, riguardano: diabete mellito, cardiologia, infettivologia, anticoagulazione, endocrinologia, pneumologia e gastroenterologia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La famiglia del bambino è molto conosciuta anche all'Elba, in Valdera e a Pisa. A Sarzana è lutto cittadino. Cordoglio da Porto Azzurro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità