Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:25 METEO:PORTOFERRAIO22°25°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 25 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Biden: «Oggi è un giorno triste, a rischio salute delle donne»

Attualità sabato 28 maggio 2022 ore 16:50

Festa della tosatura, patto Elba-Sardegna

I tosatori del Circolo Bruno Cucca domenica 29 maggio celebranola tradizione de “sa tundamenta” presso l’Azienda Agricola Regali Rurali



CAPOLIVERI — Si rinnova il patto di amicizia tra i sardi dell’Elba in occasione della tosatura delle pecore, un momento importante che ogni anno chiama a raccolta giovani e meno giovani dell’Associazione culturale sarda “Circolo Bruno Cucca”. 

Fedeli al principio di reciprocità, che in sardo si traduce con le parole “agiudu torrau” (vale a dire: aiuto che si considera già restituito) e che ancora in Sardegna ha significato e valore importanti, gli amici del Circolo elbano si ritroveranno la mattina di domenica 29 Maggio presso l’Azienda agricola Regali Rurali di Lacona per tosare le pecore della pastora Sara Esposito, spiegano dall'associazione. 

Giunto ormai al quinto anno, tradizione vuole che l’appuntamento si svolga in spirito di servizio, in un’atmosfera festosa, gioiosa e cordiale. Non a caso, la giornata di lavoro si chiude sempre con un succulento pranzo, in programma nella sede portoferraiese del Circolo, per rinsaldare i legami di amicizia. Il momento conviviale è la degna conclusione di ore di faticoso lavoro.

Si inizia di prima mattina con la preparazione, presso l’ovile di Lacona, dell’attrezzatura e degli spazi aperti in cui di fatto si svolgono le operazioni di tosatura. È un lavoro impegnativo, che richiede forza, destrezza, abilità e attenzione a non ferire le pecore. 

In Sardegna la tosatura ricalca un rituale preciso che chiama a raccolta i migliori tosatori della regione, coordinati da un caposquadra al quale si deve l’organizzazione dei turni di lavoro durante l’intera stagione della tosatura, che solitamente inizia a fine aprile e si chiude i primi di luglio.All’Elba “sa tundamenta”, così è nota in sardo la tosatura, viene proposta in versione minore, ma è sempre un momento festoso per il Circolo Bruno Cucca, che nella pastora Sara trova una interlocutrice e una collaboratrice valida.

“La sua Azienda Agricola – spiega il presidente Aventino Schirru - è un esempio di dedizione, perseveranza e tanto coraggio, perché per essere pastori occorre essere determinati e avvezzi alla fatica e al sacrificio”.

La Festa della Tosatura dell’Associazione culturale sarda dell’Elba quest’anno assume un significato speciale: è dedicata all’amico Massimo Piras, prematuramente scomparso il 7 maggio scorso, tra i più attivi sostenitori di questo patto di amicizia che ogni anno si rinnova a Lacona. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo aveva 91 anni ed era molto conosciuto per aver aperto il primo negozio di abbigliamento specializzato per bambini in città
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità