Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:20 METEO:PORTOFERRAIO19°36°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Giorgia, Ursula e Marine: tre donne al bivio per il futuro dell'Europa
Giorgia, Ursula e Marine: tre donne al bivio per il futuro dell'Europa

Attualità sabato 19 agosto 2023 ore 20:29

"Scorretto utilizzo del territorio del Calamita"

Ruggero Barbetti, attualmente consigliere del Direttivo del Parco Nazionale Arcipelago Toscano ha scritto al presidente Sammuri



CAPOLIVERI — "Caro Presidente, mi arrivano da più parti segnalazioni circa uno scorretto utilizzo del territorio di Monte Calamita e mi riferisco in particolare alle cosiddette "motorate" con i quad che vengono pubblicizzate e sembrerebbe anche effettuate al di fuori della viabilità consentita".

Si apre così una lettera che Ruggero Barbetti, ex sindaco di Capoliveri, ex commissione del Parco e attuale consigliere del Direttivo del Parco Nazionale Arcipelago Toscano ha inviato allo stesso presidente del Parco Sammuri.

"Basta guardare le varie foto presenti sul sito http://www.safariinminiera.com/quad e leggerne la relativa pubblicità qui di seguito in parte riportata- aggiunge Barbetti: " Dopo pochi chilometri arriveremo alla miniera del Ginevro ed andremo a visitare posti che senza questa escursione non si possono visitare, come ad esempio l'ascensore di risalita del minerale estratto e la famosa voragine della coltivazione sud, vista dall'alto.....omissis.......Visiteremo da vicino l'impianto del trattamento del minerale a mare ed i cumuli di Magnetite ormai abbandonati in piazzali circondati da ruspe ed escavatori".

"Purtroppo tutta l'Amministrazione comunale di Capoliveri nulla fa per fermare questo scempio che evidentemente deve essere sfuggito anche ai carabinieri forestali che, come è evidente, negli ultimi 3 anni sono abbastanza assenti nel controllo del territorio di Capoliveri. - prosegue Barbetti - Mi viene anche segnalato un chiosco su ruote abusivamente posizionato all'interno delle miniere ma non ne conosco la posizione esatta. Mi viene riferito che l'abuso non sarebbe edilizio ma consisterebbe nell'aver autorizzato il posizionamento senza alcun bando ma ad personam e senza che sia stata individuata un'area per poter effettuare il commercio ambulante a posto fisso".

"Tutto quanto sopra premesso chiedo un tuo pronto intervento attraverso le strutture del Parco al fine di verificare se le notizie a me pervenute corrispondono al vero.Ti ringrazio anticipatamente per un tuo pronto intervento", conclude Barbetti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I carabinieri forestali hanno trovato opere eseguite e in corso senza i necessari permessi e hanno denunciato la proprietaria
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport