Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PORTOFERRAIO11°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 19 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cosa ha detto Bonelli su Salis prima di ufficializzare la candidatura

Attualità venerdì 19 gennaio 2024 ore 11:51

Asilo nido comunale, nuovi locali pronti

Uno dei nuovi ambienti dell'asilo nido di Capoliveri

Capoliveri diventa sempre più a misura di bambini con i nuovi locali dell'asilo nido "I piccoli delfini"



CAPOLIVERI — L’amministrazione comunale capoliverese, attraverso una nota fa sapere che ritiene di fondamentale importanza l’offerta educativa e scolastica, che reputa alla base di un tessuto sociale organizzato ed investe rilevanti risorse per la ristrutturazione dei locali scolastici e per la manutenzione delle strutture educative già esistenti.

"Un nuovo tassello di questa linea politica è l’apertura della nuova sede dell’asilo nido comunale. - prosegue la nota del Comune di Capoliveri - La struttura educativa, avente titolarità comunale, è gestita dalla Società in house del Comune di Capoliveri Caput Liberum e rappresenta una risorsa fondamentale per le famiglie, avendo dato risposta, dall’anno di apertura ad oggi, ai bisogni di numerose famiglie del territorio e (laddove vi è stata disponibilità) anche a bambini non residenti la cui richiesta è sempre molto alta".

"La finalità del nido d’infanzia è quella di garantire ad ogni bambino che lo frequenti un luogo di formazione, cura e socializzazione, nella prospettiva del suo benessere psicofisico e dello sviluppo delle sue potenzialità cognitive, affettive e sociali, sostenendo così le famiglie nella scelta della genitorialità. - proseguono dal Comune - Un ambiente attento alle esigenze dei bambini e studiato in funzione di un percorso verso l’autonomia aiuta il bambino a sviluppare fiducia in se stesso, desiderio di apprendere, propensione alla socialità ed alla collaborazione con gli altri. Compito del nido è quello di offrire un progetto educativo che metta in evidenza le reali potenzialità e le specifiche caratteristiche del bambino".

"L’asilo nido di Capoliveri accoglie bambini da 15 mesi di età fino a 3 anni per un numero massimo di 20. - spiega l'amministrazione comunale - Il personale educativo ed ausiliario che vi opera è estremamente scrupoloso ed attento ai bisogni degli iscritti ed è pienamente responsabile del particolare successo di questa offerta educativa. Nel mese di febbraio di ogni anno, i bambini che rientrano nei limiti di età e possono frequentare un altro anno, danno la conferma all’ufficio istruzione del Comune che, entro il mese di maggio, pubblica il bando per gli accessi dell’anno educativo successivo. I posti disponibili per i nuovi ingressi sono quelli risultanti dalla differenza tra la capienza del servizio e i bambini che confermano la presenza per l’anno educativo successivo.Viene quindi pubblicata dall’ufficio una graduatoria di accesso sulla base dei criteri contenuti nel Regolamento Comunale disciplinante i servizi per la prima infanzia, previo controllo della situazione vaccinale dei bambini. Qualora i posti non fossero esauriti dalla graduatoria, viene riaperto un avviso e i bambini accolti in ordine cronologico di arrivo, sempre con la priorità dei bambini residenti su quelli non residenti".

"L’Amministrazione comunale ha dato disposizione all’ufficio istruzione di reperire finanziamenti per la gestione del servizio e oltre ai fondi di bilancio comunale, grazie ai finanziamenti regionali e statali che vengono richiesti ogni anno, sia a valere sul FSE che sul MIUR, è possibile mantenere le rette di frequenza per i residenti molto contenute anche considerando il bonus INPS che i cittadini possono richiedere a rimborso di quanto pagato. - prosegue l'amministrazione comunale - I nuovi locali dell’asilo nido sono ubicati in prossimità del plesso scolastico di Loc.San Rocco e si aprono su un solo piano, risultando le stanze estremamente luminose ed ampie.Sono stati anche acquistati arredi e strutture ludiche aggiuntive che hanno permesso di creare un ambiente moderno, stimolante e aperto ai bisogni dei bambini".

"L’amministrazione comunale intende ringraziare personalmente la Coordinatrice del Servizio, Maria Pina Pittalis, le educatrici Mazzarri Eleonora e Loddo Lina per la loro serietà e professionalità nonché il personale ausiliario Linda Candigliota e Sonia Costa per il prezioso lavoro svolto.Dall’anno educativo 2023/2024 è stato incaricato del coordinamento pedagogico il Dott. Francesco Ridi, che ha rappresentato un’ulteriore importante risorsa per la formazione del personale, la continuità (asilo nido-scuola d’infanzia)e la programmazione educativa.
Il servizio rappresenta un traguardo che premia la collaborazione e la passione con cui ognuno ha collaborato al fine di dare una risposta importante alle famiglie e di cui l’amministrazione è particolarmente soddisfatta", conclude l'amministrazione comunale di Capoliveri.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Esa fa sapere che ci sono modifiche per la consegna a Portoferraio. Ecco le informazioni per gli utenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità