Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:50 METEO:PORTOFERRAIO26°27°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 05 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, due escursionisti vengono sfiorati dalla colata di ghiaccio

DISSALATORE martedì 04 giugno 2019 ore 07:00

Dissalatore, Mancuso ringrazia Barbetti e Gelsi

Paola Mancuso insieme a Ruggero Barbetti in una riunione del Comitato sul dissalatore

Paola Mancuso, consulente del Comitato per la difesa di Lido e Mola, sottolinea lo stop ai lavori del dissalatore grazie al Comune di Capoliveri



CAPOLIVERI — Paola Mancuso, consulente legale del Comitato per la difesa di Lido e Mola, racconta alcuni fatti relativi al lavoro del Comitato e ringrazia sindaco e vicesindaco di Capoliveri per aver compreso i pericoli del progetto del dissalatore ed aver agito per fermare i lavori ma spiega anche come il lavoro del Comitato sia stato strumentalizzato da alcuni sostenitori della lista guidata da Montagna.

"Prima che la democrazia faccia il suo corso ed i Capoliveresi scelgano il loro sindaco, - dichiara Paola Mancuso - voglio chiarire alcune ultime cose. Un baldo giovane tifoso di Montagna lunedì al seggio mi ha apostrofato minaccioso: ma te Mancuso che voi? Che c'entri con Capoliveri? Aveva ragione… io con questo clima di lingue e coltelli non c'entro nulla come non c'entrava nulla il Comitato fino a che qualche mese fa qualcuno non ha deciso di provare ad usarlo". 

"Per essere più chiara - prosegue Mancuso - devo spiegare alcune cose che riguardano la storia del Comitato. Premetto che le mie posizioni sono obiettive almeno quanto le riserve che per mesi ho sollevato sull'operato di Barbetti. Erano i tempi in cui temevamo più di ogni altra cosa l'impatto acustico e non conoscevamo neppure noi gli altri e più invasivi impatti passati sotto il silenzio della Regione e l'inerzia complice delle nostre amministrazioni locali. In questa situazione drammatica vedemmo comparire improvvisamente alle nostre riunioni Cardelli e Ballerini, credo invitati da Geri. Con semplicità e trasparenza condividemmo i nostri studi e le nostre tesi con loro come con chi dimostrava di voler abbracciare la nostra causa. La buona fede sono abituata a darla per scontata fino a prova contraria". 

"Purtroppo questa è arrivata ben presto - spiega Mancuso -ovvero quando - a pochi passi dalla realizzazione del dissalatore - il Comune prima con una delibera (leggi qui l'articolo) e poi con un'ordinanza ha stoppato i lavori (leggi qui l'articolo). Senza quegli atti il dissalatore sarebbe già stato pronto a partire. Un sollievo per tutti tranne che per gli ultimi arrivati. L' apprensione dei nostri interessati sostenitori è divenuta infatti apprensione per i possibili risultati dell'amministrazione, fino a rinnegare e denigrare quel lavoro che dicevano di condividere e sostenere"

"Per questo a prescindere dagli esiti elettorali - prosegue Mancuso - va a Barbetti e Gelsi il mio ringraziamento. Le persone serie cambiano idea davanti all'evidenza di un danno per i loro concittadini. Le altre augurano agli altri di sbagliare non potendo far bene per proprio conto".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lo ha annunciato l'assessore regionale ai trasporti Baccelli nell'incontro con i sindaci dell'isola, l'Autorità portuale e la Capitaneria di porto
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità