Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:21 METEO:PORTOFERRAIO18°21°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 28 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Alberto Angela a Pompei: «Sperimenteremo la tecnica del piano sequenza»

Attualità mercoledì 29 maggio 2019 ore 17:00

Dissalatore, Ait precisa sulla revoca del progetto

Rendering del progetto del dissalatore a Mola

Con una nota l'Autorità Idrica Toscana dichiara che l'istanza presentata dall'amministrazione comunale elbana "allo stato dei fatti è inaccoglibile"



FIRENZE — In seguito alla nota stampa del Comune di Capoliveri di ieri, 28 Maggio 2019, in cui lo stesso comunicava che era stato avviato da parte dell'Autorità Idrica Toscana, su istanza del Comune di Capoliveri, l'iter del procedimento per l’annullamento del decreto n. 62 del 2017 che approvava il progetto per la realizzazione del Dissalatore, esercitando così il proprio potere di autotutela (leggi qui l'articolo), oggi è la stessa Autorità Idrica Toscana, attraverso una nota stampa ad intervenire per precisare la situazione e per informare sul preavviso di diniego alla richiesta del Comune di Capoliveri.

Dal sito web dell'Autorità Idrica Toscana

Qui di seguito pubblichiamo la nota ricevuta dall'Autorità Idrica Toscana.

"In questi giorni è apparsa sulla stampa locale elbana una notizia priva di fondamento, secondo cui l'Autorità Idrica Toscana avrebbe revocato il progetto per il dissalatore di Mola.

Teniamo a ribadire che il dissalatore è un'opera di importanza strategica per continuare a rifornire l'Isola d'Elba, soprattutto nel periodo estivo, mantenendo così il corretto livello di fornitura di acqua potabile, necessario alla popolazione e alle attività turistiche e produttive dell'Isola.

Questa mattina il direttore dell'Autorità Idrica Toscana ha provveduto a inoltrare al Comune di Capoliveri un 'preavviso di diniego',  in cui si afferma che l’istanza presentata dall'amministrazione comunale elbana 'allo stato dei fatti è inaccoglibile', e che dagli atti risulta pienamente legittimo il 'procedimento amministrativo e il decreto di approvazione del progetto' del dissalatore. Nello stesso preavviso, AIT assegna comunque dieci giorni di tempo al Comune di Capoliveri per fornire eventuali ulteriori 'osservazioni, eventualmente corredate da documenti'.

A seguito di eventuali maggiori delucidazioni o comunque alla decorrenza del termine di 10 giorni, AIT assumerà la decisione finale in merito all'istanza dell'amministrazione comunale di Capoliveri".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un’opportunità strategica per monitorare l’ecosistema marino nel corso della realizzazione dei grandi collegamenti sottomarini
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità