Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:12 METEO:PORTOFERRAIO19°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 13 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il cervo sfonda il parabrezza dell'autobus e ferisce tre passeggeri a bordo: il video dell'incidente negli Usa

Attualità mercoledì 13 ottobre 2021 ore 11:46

Dissalatore, "il Comune tutela interesse pubblico"

Walter Montagna, sindaco di Capoliveri

Il sindaco di Capoliveri Montagna replica alle dichiarazioni del direttore di Ait:"Il Comune ha agito e agirà sempre a difesa dell'interesse pubblico"



CAPOLIVERI — Il sindaco di Capoliveri Walter Montagna interviene per replicare alle dichiarazioni del direttore di Autorità Idrica Toscana in merito al progetto del dissalatore di Mola.


“Il Comune di Capoliveri ha sempre agito e sempre lo farà nel solo ed esclusivo interesse pubblico. - ha detto  il sindaco di Capoliveri Walter Montagna - Ritengo inappropriate le osservazioni mosse dal direttore di AIT, Alessandro Mazzei, sulla stampa locale in merito alla questione del dissalatore, poiché quando si parla di tutela ambientale non si può in alcun modo parlare di interesse privato, come invece riportato dal direttore di Ait". 

"Ad ogni buon conto il Comune di Capoliveri continuerà la sua battaglia a difesa del suo territorio e agirà in ogni sede opportuna, anche penale, affinchè l’interesse pubblico venga tutelato”, ha concluso il sindaco Montagna.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Maltempo previsto per la giornata di domani con l'emittente di un bollettino di vigilanza meteo con codice giallo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro