Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:07 METEO:PORTOFERRAIO17°19°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 17 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Proseguono gli abbattimenti sulla A24, nel tratto Roma-L'Aquila: demolito anche il viadotto Le Pastena

Attualità venerdì 17 settembre 2021 ore 18:00

Dissalatore di Mola, approvata la variante

Rendering del progetto dissalatore

Concluso l'iter per la realizzazione del progetto. C'è il decreto dell'Autorità Idrica Toscana. Barbetti critico verso il sindaco Montagna



CAPOLIVERI — Si è concluso il procedimento per la realizzazione del dissalatore a Mola nel Comune di Capoliveri.

Infatti in data 9 Settembre il progetto ha avuto il suo completamento con l'approvazione della variante riguardante le opere a mare, attraverso il decreto a firma del direttore generale dell'Autorità Idrica Toscana, dopo avere acquisito i vari pareri previsti per legge in una apposita conferenza dei servizi.

Nel decreto viene stabilito "di approvare, ai sensi di quanto disposto all’art.158bis del D.lgs. 152/2006 e all’art. 22 della L.R. 69/2011, il progetto definitivo denominato “Lotto I: Impianto di dissalazione in loc. Mola da 80 L/S e opere accessorie a terra e a mare stralcio 3: Variante opere marittime", i cui elaborati progettuali, costituenti parte integrante e sostanziale del presente decreto, sono allegati in formato digitale solo all’originale del presente atto (Allegato n. 2)" e viene inoltre scritto che  "ai sensi del comma 2, dell’art. 158bis del D.lgs. 152/2006 e s.m.i., l’approvazione del presente progetto costituisce titolo abilitativo alla realizzazione dell’intervento".

Un progetto verso il quale il Comune di Capoliveri con il sindaco Montagna si era opposto presentando una serie di obiezioni in conferenza dei servizi (leggi qui l'articolo).

L'approvazione della variante e il decreto dell'Autorità Idrica Toscana ufficializzano quindi la costruzione del dissalatore di Mola, opera contestata, sulla quale i capoliveresi hanno dibattuto molto ed al centro delle scelte dell'elettorato nelle ultime amministrative.

Una notizia pertanto che Ruggero Barbetti, già sindaco e vicesindaco di Capoliveri, anche lui contrario all'opera, ha subito così commentato: "Dal Comune tutto tace ma intanto, in data 9 settembre 2021, Ait (Autorità Idrica Toscana) ha approvato in Conferenza dei Servizi la variante “Lotto I: Impianto di dissalazione in loc. Mola da 80 L/S e opere accessorie a terra e a mare stralcio 3: Variante opere marittime”, presentato da Asa nonostante il parere contrario del Comune di Capoliveri. Durante la Conferenza dei Servizi, come riportato nel verbale della Conferenza, il sindaco Montagna ha testualmente dichiarato: "il sindaco fa presente che la variante urbanistica approvata con il Decreto AIT del 2017 è stata “imposta” al Comune e chiede conferma se si sta agendo all’interno dell’art 158bis del D.lgs. 152/2006".cIn pratica ha confermato quello che ho sempre sostenuto. Piano piano la verità sta venendo a galla...".

Qui sotto è possibile leggere il decreto dell'Ait e tutti gli allegati in pdf.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Mentre erano in corso le operazioni di bonifica dell'incendio scoppiato questa mattina, in serata il fuoco ha preso di nuovo vigore spinto dal vento
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nausica Manzi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità