QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 21°22° 
Domani 20°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 20 giugno 2019

Elezioni lunedì 06 maggio 2019 ore 17:24

Dissalatore, Barbetti:"I lavori saranno bloccati"

Il cartello affisso nella zona del cantiere

Spunta il cartello del cantiere e il sindaco Barbetti parla di: "Soccorso rosso"prima delle elezioni e dichiara: "al protocollo non risulta nulla"



CAPOLIVERI — Nella zona dove è previsto l'inizio dei lavori per la realizzazione del dissalatore di Mola, nel Comune di Capoliveri, spunta un cartello con l'indicazione del cantiere per i lavori ma il sindaco di Capoliveri, Ruggero Barbetti, dichiara che al protocollo del Comune di Capoliveri attualmente non risulta comunicato l'avvio dei lavori e in una nota commenta la situazione.

"Per aiutare la lista Montagna in grande difficoltà di consensi e sicuramente perdente, arriva il Soccorso Rosso - dichiara Ruggero Barbetti, sindaco di Capoliveri e candidato nella lista "Capoliveri Bene Comune", guidata dal suo attuale vicesindaco Andrea Gelsi - con l'inizio dei lavori del dissalatore 20 giorni prima delle elezioni. E' chiaro che è un atto contro la Lista che vede Andrea Gelsi candidato a sindaco e contro un'amministrazione che, con i fatti, ha proposto e votato una delibera contraria alla realizzazione del dissalatore. D'altra parte, al di la delle parole, come poteva essere contraria al dissalatore la lista Montagna che è appoggiata dal PD, unico partito che vuole il dissalatore con un filo rosso che unisce Firenze con Piombino e Paolo Ballerini, Carmani e Geri con Carlo Cardelli". 

"Più di uno in continente voleva la moglie ubriaca e la botte piena . prosegue Barbetti - e cioè voleva far fuori politicamente Ruggero Barbetti (unico concorrente della sinistra a livello elbano e non solo) e realizzare comunque il dissalatore d'accordo sotto banco con la Lista Montagna. La gran parte del Comitato del No al dissalatore, quelli in buonafede, lo hanno capito e sono al nostro fianco in una battaglia che è appena iniziati. Gli altri o sono in malafede o non sono stati ancora all'altezza di capire qualcosa più grande di loro". 

"Non ci risulta che sia stato dato l'inizio dei lavori al protocollo del Comune - prosegue Barbetti - ma comunque i lavori saranno subito sospesi e bloccati per due motivi: 1) perché riteniamo illegittima la procedura di approvazione del progetto, 2) perché c'è una delibera della Giunta Comunale, la n. 115 del 18 Aprile 2019, che vieta i lavori rumorosi su tutto il territorio di Capoliveri dal 6 Maggio al 20 Settembre...'Ccà nisciuno è fesso'".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cultura

Politica

Attualità