Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:12 METEO:PORTOFERRAIO14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Europee, Schlein: «Mi candido per sostenere la nostra squadra di candidati»

Attualità venerdì 13 dicembre 2019 ore 14:50

Capoliveri dice no a petardi e fuochi

Foto di repertorio

Vietata l’accensione e l’uso di materiale pirotecnico. Il sindaco Gelsi: “Obbiettivo, la tutela dell’incolumità pubblica e della sicurezza urbana".



CAPOLIVERI — L’amministrazione comunale di Capoliveri con l’ordinanza sindacale n. 110 del 13 Dicembre 2019 ha disposto per il periodo compreso dal 15 Dicembre al 1 Marzo, il divieto di accensione, lancio e sparo di materiale pirotecnico nel centro abitato e nelle località di tutto il territorio comunale, nonché in presenza di persone ed animali. Il provvedimento, come si legge nel testo dell’ordinanza, si è reso necessario per tutelare l’incolumità pubblica e ai fini di sicurezza urbana nel rispetto delle norme che regolano la convivenza civile.

“E’ indubbio – commenta il sindaco Andrea Gelsi – che durante il periodo natalizio spesso siano i minori ad adoperare in modo incontrollato materiale pirotecnico senza adottare quelle misure necessarie ad evitare pericoli e danni diretti o indiretti all’integrità fisica delle persone e degli animali. Questo provvedimento interviene proprio per evitare tutto questo”.

"Non si esclude – spiegano dal Comune di Capoliveri – l’impiego di prodotti meno invasivi e pericolosi quali ad esempio quelli che valorizzano i giochi di luce e che producono effetti scenici gradevoli e meno dirompenti, poiché l’obiettivo è tutelare la salute e la sicurezza pubblica".

Eventuali deroghe all’uso di fuochi d’artificio, sparo di petardi, scoppio di mortaletti e lancio di razzi nelle rispetto della normativa vigente, come precisato nel provvedimento sindacale, potranno essere concesse dall’amministrazione comunale su richiesta scritta e motivata, nell’ambito della tenuta di particolari eventi e manifestazioni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I proprietari ormai anziani devono trasferirsi in paese e cercano una sistemazione per il pony. Ecco le informazioni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità