Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PORTOFERRAIO14°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 16 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Londra, Kate Middleton e la famiglia reale si affacciano dal balcone di Buckingham Palace

Attualità martedì 21 aprile 2020 ore 14:20

Banca dell'Elba sostiene le Pubbliche Assistenze

Luca Bartolini

Per l'emergenza coronavirus sono stati donati 10mila euro ripartiti fra i coordinamenti di Anpas, Misercordia e Croce Rossa dell’Isola d’Elba



CAPOLIVERI — Con un importo di 10mila euro la Banca dell’Elba di Credito Cooperativo ha deciso di sostenere le pubbliche assistenze operanti su tutto il territorio elbano, che, durante l'emergenza Coronavirus, si adoperano nell’aiuto e supporto alle famiglie in difficoltà, oltre che nella quotidiana e continua azione di intervento di pronto soccorso per la popolazione.

“E’ un percorso che abbiamo deciso di intraprendere in questi giorni – spiega il presidente di Banca dell’Elba di Credito Cooperativo Luca Bartolini, a nome del Consiglio di amministrazione - interpretando la volontà di tutti i nostri Soci attenti alle esigenze del nostro territorio e della nostra gente. Il lavoro svolto da Misericordie, Pubbliche Assistenze e Croce Rossa in tutta l’Isola d’Elba è incrementato notevolmente a causa delle molteplici esigenze espresse dalla popolazione a seguito dell’acuirsi dell’emergenza sanitaria in corso. L’attività che viene svolta dalle associazioni è di tipo mutualistico, si basa essenzialmente sul volontariato, è importante sostenere questo grande lavoro con un aiuto concreto che permetta alle associazioni di continuare ad operare per il bene di tutti”.

Le somme sono state assegnate ai cordinamenti di Anpas, Misercordia e Croce Rossa dell’Isola d’Elba per una copertura capillare su tutta il territorio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno