Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:50 METEO:PORTOFERRAIO14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 02 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ecco il Var che dà ragione al Giappone

Attualità lunedì 15 maggio 2017 ore 08:30

Vittoria per i diving campesi

Dopo la protesta dei giorni scorsi i rappresentanti dei diving sono stati ricevuti dal commissario prefettizio e avranno i permessi per lavorare



CAMPO NELL'ELBA — Vittoria dell'associazione dei Centri di Immersione di Marina di Campo: venerdì 5 maggio i rappresentati dei diving campesi hanno avuto un incontro con il commissario prefettizio Salvatore Parascandola durante il quale è stato loro riconosciuto il diritto di sosta sul porto.

All'incontro hanno partecipato anche il Comandante della Polizia Municipale e il segretario comunale con il comandante della Delegazione di Porto Maresciallo Marco Alberti.

"Nell'incontro - commenta Massimiliano Mammi, presidente dell'associazione e portavoce della protesta dei diving - sono state illustrate ampiamente le motivazioni e i disagi dei diving center campesi incontrano, sin da subito, la comprensione esplicita del dott. Parascandola ed è stato deciso che i centri di immersione rientrano a pieno titolo nella categoria degli aventi diritto alla sosta nell'area portuale, risolvendo una situazione quanto assorda quanto semplice nella sua definizione.

Al momento abbiamo notizie che sono in fase di preparazione i permessi da parte della Polizia Municipale anche se dobbiamo sottolineare, che essi verranno rilasciati solo a chi risulta residente nel comune di Campo nell'Elba, aspetto che ci lascia perplessi quando riteniamo che debba essere elemento discriminatorio la sede operativa dell'azienda".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I carabinieri intervenuti per calmare l'uomo hanno scoperto che si trovava in Italia in modo irregolare. Scoperte altre situazioni di irregolarità
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità