QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 11°14° 
Domani 10°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 28 febbraio 2020

Attualità martedì 25 ottobre 2016 ore 14:50

Pianosa, superate le 20mila presenze

Il Parco Nazionale ha presentato le cifre su Pianosa: visite aumentate del 24% in due anni e le entrate hanno superato i 95mila euro



CAMPO NELL'ELBA — Visitatori in aumento, impennata degli incassi e una reputazione di gioiello turistico che continua a crescere. E' stata, quella del 2016, la stagione della conferma delle potenzialità di Pianosa che appare sempre più al centro dei progetti istituzionali locali e non solo.

Nella riunione che si è svolta ieri pomeriggio all'Enfola presso la sede del Parco, in occasione della prima Giornata della Trasparenza per il 2016, l'ente guidato da Giampiero Sammuri ha elencato i numeri, gli investimenti e le spese effettuate per l'ex isola carcere.

La relazione, presentata anche dal vice presidente Angelo Banfi e dalla direttrice Franca Zanichelli, parla di un aumento dei visitatori con ticket del +24% dal 2014 raggiungendo quota 21.209, che hanno portato nelle casse di Parco e Comune la cifra di 77.861 euro finora.

Le entrate infatti vengono divise al 50% fra l'amministrazione elbana e l'Ente Parco. Numeri ai quali si aggiungono le entrate derivanti da visite guidate agli scavi archeologici (12.500 euro) e da materiale educativo venduto dalla Casa del Parco (8.625 euro) per un totale nel 2016 di 95.127 euro per l'anno in corso.

Il Parco ha rese note anche le spese effettuate su Pianosa: dei 473.885 euro investiti, il 22% sono andati all'area Naturalistica e Ambientale, l'1% all'area Economia e Sviluppo Sostenibile e il 77% all'area Sociale e Culturale. In quest'ultima rientrano le azioni: Ricerca nuovi percorsi a Cala Di Biagio, interventi sul tetto della Casa del Parco, riqualificazione dell'ex direzione carceraria.

Sono calati invece i visitatori subacquei: 3.936 persone che hanno portato a un incasso di 12.600 euro a fronte di una spesa, per l'apertura del campo boe di 9.642 euro.

"Le cifre presentate parlano chiaro - commenta il presidente Giampiero Sammuri - sono aumentati i visitatori e le entrate del ticket di Pianosa. Le entrate sono ben al di sotto degli investimenti che il Parco fa sull’Isola per la valorizzazione, la promozione e la tutela della biodiversità".

Dopo la recente visita del Ministro Orlando e sul futuro di Pianosa, il presidente ha confermato sia il buon rapporto con il Ministero della Giustizia "che crede nel modello Pianosa per il recupero dei detenuti attraverso il lavoro nell’area protetta", sia l’impegno del Parco insieme al Ministero dell’Ambiente per la sistemazione della Casa dell’Agronomo.

Ha parlato di un nuovo progetto con il cofinanziamento del Ministero della Università e ricerca per trasformare la ex Direzione del carcere a Pianosa in un’area espositiva e di laboratori permanente a vantaggio di attività di educazione ambientale per tutte le età. 

Ha annunciato anche che, grazie alla presenta del sistema di videosorveglianza che monitora il mare, verrà posizionata una quinta boa a mare per i diving, per la fruizione di un percorso archeologico, in collaborazione con la Soprintendenza Archeologica.



Tag

Coronavirus, Severgnini: «Io invitato in Rai, non mi hanno fatto entrare perché sono di Crema»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità