QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 15° 
Domani 14°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 08 dicembre 2019

Attualità giovedì 31 agosto 2017 ore 17:47

Matrimonio a Pianosa, "cambiamo il regolamento"

Un matrimonio in spiaggia all'Elba

L'amministrazione comunale di Campo nell'Elba interviene e porta la proposta di modifica in consiglio comunale: "Indivueremo cinque nuovi siti"



CAMPO NELL'ELBA — Matrimonio civile a Pianosa, si aprono degli spiragli per i due giovani che qualche giorno fa si erano visti negare dall'ufficio stato civile del Comune di Campo nell'Elba la possibilità di sposarsi sull'isola piatta.

L'amministrazione guidata dal sindaco Davide Montauti, infatti, entrata in comune da poco più di due mesi, a seguito della nostra segnalazione si è mossa, cogliendo l'importante opportunità di dare un segnale di apertura a seguito di quanto evidenziato anche dal nostro giornale.

"Quando abbiamo saputo la notizia - ci ha detto Chiara Paolini, assessore con deleghe a Cultura e Spettacoli, ai rapporti con le Associazioni, nonché alle Politiche sociali e giovanili - ci siamo subito attivati per capire quali procedure adottare per aggiornare il regolamento comunale che impedisce quanto ci è stato richiesto. Ci sono degli adempimenti tecnici da perfezionare che sbrigheremo al più presto, ma abbiamo intenzione di ampliare la possibilità di celebrare matrimoni civili non solo a Pianosa, ma anche in altri luoghi di particolare rilevanza paesaggistica ed affettiva del nostro comune. Pensiamo ovviamente alla spiaggia di Marina di Campo, ma anche a quella di Cavoli, a Galenzana e a Fonza. Il tempo di sbrigare alcune questioni burocratiche,e porteremo la proposta di modifica del regolamento nel primo consiglio comunale utile, che potrebbe essere già nel prossimo mese di settembre".

Buone notizie dunue per i futuri sposi che hanno scelto Pianosa per coronare il loro sogno d'amore, sperando che i tempi tecnici di cui il comune ha bisogno per adeguare il regolamento non guastino i programmi che i due ragazzi si erano inevitabilmente già fatti.



Tag

Manovra, Conte: «Nessuno dica più che siamo il governo delle tasse»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica