Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:50 METEO:PORTOFERRAIO12°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 28 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Devastanti incendi in Texas: chiuso l’impianto di armi nucleari vicino ad Amarillo

Attualità mercoledì 18 novembre 2015 ore 14:09

Lavori a Campo, il Comune trova nuovi fondi

​Nuovi asfalti, Peep, e contributi alluvione: la giunta Lambardi individua le risorse necessarie ai lavori e regolarizza le opere di urbanizzazione



CAMPO NELL'ELBA — La giunta Comunale di Campo nell'Elba ha approvato la prima variazione di bilancio 2015. Con questa variazione sono state iscritte al bilancio comunale le prime somme riconosciute dalla Regione per i contributi ai privati cittadini colpiti dall'alluvione del 2011 e individuate economie per oltre 160mila euro che saranno reinvestite nella viabilità. 

“Questo passo è propedeutico a due mosse – spiega il sindaco Lambardi che ha anche la delega al bilancio – la prima è quella di liquidare a tutti i cittadini che hanno fatto domanda di contribuzione la prima parte di quanto è stato riconosciuto, la seconda sarà approvare i progetti che a breve giungeranno dall'area tecnica inerenti il rifacimento degli asfalti di San Piero e Vallebuia. 

Queste somme – continua il sindaco – si sono rese disponibili grazie ad un lavoro certosino di indagine sul pregresso condotto assieme alla ragioneria e contiamo di utilizzarle anche per una riqualificazione completa di tutta la cartellonistica stradale”.

Contestualmente alla variazione di bilancio è stata approvata anche un'altra importante delibera che riguarda il riconoscimento delle opere di urbanizzazione dei comparti Peep 1-2-3 in località Alzi che diventano così di proprietà del Comune e non graveranno più sui singoli abitanti di quei comparti Peep. 

“E' una prima svolta – commenta il neo assessore all'edilizia e urbanistica Emanuele Mazzei – avevamo promesso in campagna elettorale che avremmo regolarizzato le varie situazioni dei Peep e abbiamo iniziato da quelli più antichi. Le famiglie campesi che vivono là vedono adesso riconosciuto il diritto ad avere un'urbanizzazione collaudata ed efficiente. Oltre ad aver rispettato i dettati di legge iniziamo un'opera di regolarizzazione di situazioni lasciate colpevolmente nel limbo a discapito dei nostri residenti che da troppo tempo attendevano questo esito. Dopo gli Alzi – continua Mazzei – i nostri sforzi si dirigeranno verso gli altri comparti Peep ancora in attesa delle stesse opere di urbanizzazione”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Giornata di allerta arancione su costa e isole e nuovi disagi nei collegamenti marittimi fra Elba e Piombino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Monitor Traghetti

Monitor Traghetti