QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 14°15° 
Domani 13°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 13 novembre 2019

Attualità venerdì 08 novembre 2019 ore 10:30

IsolaMondo, il racconto del viaggio nel Tirreno

IsolaMondo in navigazione

Si è conclusa la 24esima avventura dedicata all'incontro fra i giovani delle isole del Mar Tirreno. Ecco il racconto con parole e immagini



CAMPO NELL'ELBA — Si è conclusa con successo la 24esima avventura di IsolaMondo, promossa dal Club del Mare di Campo nell'Elba. Oltre 450 miglia di navigazione per la flottiglia che è rientrata all’Elba dopo aver raggiunto Ponza, Procida, Ischia e Ventotene. Il comune sentire isolano è stato il filo conduttore di questa ultima uscita. Incontri belli, ricchi di sentimento e proiettati a progetti futuri. Tutti gli incontri programmati si sono realizzati con successo e oltre le aspettative, con piacevoli sorprese. 

"Abbiamo consolidato i rapporti con Ponza e Ventotene, - raccontano gli organizzatori - gettato importanti basi a Procida e soprattutto a Ischia. È stata una grande avventura di mare con lunghe navigazioni che hanno richiesto impegno e disciplina da parte dei giovani equipaggi, ma hanno regalato indimenticabili emozioni: navigazioni notturne con splendide stellate, colori suggestivi e sempre sorprendenti di albe e tramonti e tanti incontri con delfini, uccelli marini e migratori, che come sempre segnaleremo agli studiosi competenti. Ma soprattutto è stato un viaggio di incontri tra giovani isolani, ricco di sorrisi energia e leggerezza".

Grande è l’interesse verso il progetto e la voglia di esserne parte, tanti dei bimbi e ragazzi incontrati si sarebbero imbarcati volentieri con noi. I ragazzi di IsolaMondo hanno spiegato ai loro coetanei il progetto e raccontato la loro esperienza fatta di avventura e grandi emozioni, ma anche di lavori quotidiani legati alla vita di bordo, hanno letto anche alcuni brani dei diari di bordo, suscitando curiosità, interesse e voglia di partecipare.

"IsolaMondo cresce,- aggiungono gli organizzatori - c’è la continuità dei più grandi, adolescenti con l’esperienza di 10 anni di avventure di Isole e Mare, e l’entusiasmo dei nuovi arrivi, alcuni veramente piccoli, alla prima uscita. È bello vedere come “i giovani veterani ” siano trainanti e protettivi nei confronti dei più piccoli e come “i nani” siano determinati e vogliosi di dimostrare il loro valore. Dentro IsolaMondo si respira la fierezza di essere equipaggio, parte di un sogno che si realizza con i fatti e cresce con l’aiuto di tutti. Carichi del successo di questo viaggio appena concluso stiamo preparando le prossime uscite per consolidare ed allargare sempre di più la famiglia di IsolaMondo".

"Dopo 35 ore di navigazione siamo arrivati a Ponza - raccontano i protagonisti del viaggio - dove la flottiglia è tornata per la quarta volta. Siamo stati accolti con calore, un rapporto fortificato da amicizie consolidate e da un legame molto forte con l’Elba e in particolare con Marina di Campo dove vive la maggior parte dei tanti PonzElbani. L’Amministrazione comunale e la Capitaneria di Porto ci hanno riservato gratuitamente tre posti nel punto più bello del porto. Grazie all’intervento dell’amico Rossano, la polisportiva ci ha organizzato un torneino di calcetto, dove i giovani equipaggi hanno potuto sfogarsi dopo tante ore di navigazione. Il comandante della Capitaneria e gli equipaggi delle vedette con pazienza e competenza hanno fatto visitare le motovedette ai ragazzi, spiegandone il funzionamento e i sistemi di salvamento".

" I docenti e gli studenti dell’Istituto Comprensivo Carlo Pisacane, - aggiungono - con la presenza degli amministratori comunali, ci hanno accolto con uno spettacolare e ricchissimo banchetto, preparato dalle famiglie degli studenti. Durante l’incontro i ragazzi hanno spiegato il progetto ai loro coetanei e hanno avuto modo di conoscersi parlando e giocando nel campetto della scuola. In serata i ragazzi Ponzesi hanno accolto l’invito a scendere al porto per visitare le barche. Con i docenti e le famiglie abbiamo auspicato un gemellaggio con la scuola di Marina di Campo che potrebbe tradursi in un viaggio di istruzione all’Elba la prossima primavera".

"A Procida -  prosegue il racconto - abbiamo trovato una realtà diversa: un’Isola minuscola densamente popolata, ma assai affascinante grazie a scorci incantevoli come Corricella e Terra Murata che abbiamo visitato. Grazie alla complicità di Paolo La Penna, Prof. dell’Ist. Capraro, amante della vela, abbiamo incontrato una numerosa delegazione di classi delle scuole medie. C’è stata una grande partecipazione e si è creato subito un dialogo tra i ragazzi di IsolaMondo e la platea degli studenti che con grande entusiasmo hanno risposto all’invito a far parte del progetto da subito, tanto che in molti si sarebbero imbarcati immediatamente".

"La navigazione verso Ischia - spiegano i protagonisti del viaggio - è stata un momento magico, con il tramonto sul mare e il suggestivo passaggio sotto il faro illuminato di Punta Imperatore, preludio alla magnifica accoglienza che ci aspettava alla Marina di Forio, con gli applausi e i saluti degli studenti che ci accompagnavano mentre si effettuavano le manovre di ormeggio. Sulla banchina ad accoglierci il Sindaco e il Vicesindaco di Forio, i docenti dell’Ist.Comprensivo Forio1 e una delegazione di studenti. La mattina successiva i ragazzi di Ischia sono stati le nostre guide, mentre si attraversava l’isola in bus per raggiungere Ischia Ponte, dove abbiamo visitato il Castello Aragonese e incontrato il presidente della Lega Navale e il comandante della Capitaneria di Porto. Siamo stati ospiti a scuola per un pranzo tutti insieme, durante il quale in videochiamata ci siamo collegati con la scuola media di Marina di Campo". 

"A Ischia i ragazzi di IsolaMondo sono stati ambasciatori di un gemellaggio che esiste tra i due Istituti, - sottolineano gli organizzatori - grazie alla grande collaborazione tra i docenti e i dirigenti scolastici. A tale proposito ci piace citare le parole della direttrice Chiara Conti: 'La scuola permette di costruire ponti che siano saldi e duraturi. È il luogo per eccellenza delle amicizie e dei solidi legami. Noi abbiamo creato il nostro ponte con i nostri splendidi nuovi amici dell’isola d’Elba nel loro viaggio di conoscenza e libertà. I nostri alunni sono stati per loro 'guida per un giorno', ma saranno 'amici per sempre'. Dunque, cari amici, non vediamo l’ora di venire a farvi visita e di condividere con voi nuovi e meravigliosi momenti di gioia'."

"Arrivo in notturna, - prosegue il racconto dei viaggi nelle isole - ad aspettarci al molo del porto grande gli amici di Ventotene, per aiutarci ad ormeggiare. Anche questa volta la surreale sensazione di popolare un’isola ci avvolge mentre ne attraversiamo i vicoli per raggiungere il centro. Siamo stati invitati alla festa di compleanno dell’unica ragazza delle scuole medie dell’isola. In poche ore siamo passati dalla scuola affollata di Ischia alla scuola con pochissimi alunni di Ventotene e alle sue difficoltà che ci ha raccontato la maestra Anna, eroica insegnante dell’isola e nostro riferimento da anni, dandoci un enorme spunto di riflessione sulle diverse realtà Insulari. Prima di riprendere il mare ci godiamo il fascino e la bellezza dell’Isola e la la spettacolare facilità dei più piccoli di fare amicizia, 'Gemellanza' come hanno detto loro, correndo e bussando a portoni alla ricerca di dolcetti".

I prossimi appuntamenti previsti dal progetto IsolaMondo sono i seguenti:

- una serata con data da definire durante le vacanze di Natale con racconti e filmati dell’ultima avventura;

- una nuova uscita a inizio primavera tra Elba, Corsica e Capraia;

-una grande crociera di Fratellanza tra le Isole del Mediterraneo che ci potrebbe portare fino alle Isole Kerkennah in Tunisia;

Dall'organizzazione un ringraziamento a tutti i partecipanti, i ragazzi, gli adulti e le famiglie dei bimbi che consentono loro di partecipare, e a tutti gli enti e le persone che hanno collaborato.

I ragazzi che hanno partecipato sono: Lorenzo Righetti 5 anni, Alessio Righetti 7, Raffaele Signori 7, Mathias Montauti 8, Alina Caggiano 10, Pietro Galli 10, Niccolò Giovannelli 10, Manuel Montauti 10, Francesco Schezzini 10, Viola Signori 10, Miriam Pagnini 11, Emilio Kammerer 12, Margherita Signori 13, Vittorio Galli 16, Melik Montauti 16, Nicol Segnini 17, Luca Cabras, Carlotta Cicotti, Martino De Laude, Silverio Iodice, Serena Mammuccini, Federica Marini, Massimo Segnini, Umberto Segnini, Valerio Zandoli.



Tag

Matteo Salvini fa l'accento romagnolo mentre visita un'azienda per la campagna elettorale in Emilia-Romagna

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Attualità