QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 12°13° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 22 gennaio 2020

Attualità venerdì 25 ottobre 2019 ore 17:45

Nuova avventura di IsolaMondo nel Tirreno

IsolaMondo durante una delle sue avventure

Gruppo in partenza per la grande rotta del Tirreno con 450 miglia marine per unire le cinque isole: Elba, Ponza, Ventotene, Procida e Ischia



CAMPO NELL'ELBA — In partenza il 24esimo viaggio di IsolaMondo. Saranno 3 le imbarcazioni a vela con a bordo 16 tra bimbi e ragazzi di età compresa tra i 5 e i 17 anni che non vedono l’ora di mollare gli ormeggi ed iniziare questa nuova grande avventura. Qui di seguito in sintesi la prossima crociera di IsolaMondo ormai in procinto di partire.Oggi 25 Ottobre i partecipanti si ritroveranno presso la sede del Club del Mare di Marina di Campo per la classica adunanza che precede la partenza.

La flottiglia salperà all’alba di domani, sabato 26 Ottobre, da Portoferraio puntando sull’isola di Ponza, la prima meta di questa crociera autunnale, dove incontreranno gli studenti dell’Istituto Carlo Pisacane e i tanti amici già conosciuti nei precedenti viaggi. 

"Siamo molto legati a Ponza, - spiegano gli organizzatori - dove ritorneremo per la quarta volta, il rapporto con l’Elba e in particolare con Marina di Campo è molto forte e sarebbe auspicabile un gemellaggio anche ufficiale tra le due comunità. A seguire navigheremo per raggiungere l’affascinante Ventotene dove saremo per la terza volta. Meno di 2 chilometri quadrati di isola, poche decine di abitanti e solo qualche bimbo… faremo crescere la popolazione dell’isola".

"Quindi - proseguono gli organizzatori - veleggeremo alla volta di Procida dove ormeggeremo per la seconda volta ed a seguire Ischia per la prima volta raggiunta dalla flottiglia di IsolaMondo. Queste sono Isole densamente popolate, più di 10.000 abitanti per la piccola Procida e oltre 70.000 per Ischia con meno di un quinto del territorio dell’Elba. Isole vicine al continente e alla grande città di Napoli dove scopriremo un mondo insulare assai differente".

Durante le varie tappe saranno fatti incontri nelle scuole delle quattro isole dove i ragazzi di IsolaMondo cercheranno di coinvolgere i loro coetanei nel progetto e soprattutto in giro mescolandosi con la gente.

"È sempre bello constatare quanto sia semplice organizzare incontri sulle Isole, - raccontano gli organizzatori - specialmente su quelle più piccole, grazie alla condivisione delle idee, al comune sentire ed al buon senso. La forza di IsolaMondo è proprio la comunanza tra le Isole e altrettanto gratificante la vitalità di questo sogno condiviso nel segno della continuità .Ci sono dei 'giovani veterani' che hanno partecipato a tutta la storia di IsolaMondo iniziata nel gennaio del 2010, ragazzi di 16 e 17 anni che conoscono le isole dell’Arcipelago Toscano, la Corsica, il nord della Sardegna, l’Arcipelago di La Maddalena e quello Ponziano, con un bagaglio di esperienza e di conoscenza del territorio e delle problematiche delle isole, ma anche bimbi sotto i 10 anni alla prima esperienza".

Numerosa è anche la rappresentanza della squadra agonistica del Club del Mare. Sarà una grande esperienza anche dal punto di vista naturalistico e come sempre, durante il viaggio, segnaleranno ai ricercatori gli avvistamenti, dato che lungo questa rotta contano di incontrare balene e delfini.

La 24esima avventura di IsolaMondo durerà dal 25 Ottobre - 3 Novembre 2019 e parteciperanno:

Lorenzo Righetti 5 anni, Alessio Righetti 7, Raffaele Signori 7, Mathias Montauti 8, Alina Caggiano 10, Pietro Galli 10, Niccolò Giovannelli 10, Manuel Montauti 10, Francesco Schezzini 10, Viola Signori 10, Miriam Pagnini 11, Emilio Kammerer 12, Margherita Signori 13, Vittorio Galli 16, Melik Montauti 16, Nicol Segnini 17, Luca Cabras, Carlotta Cicotti, Silverio Iodice, Serena Mammuccini, Federica Marini, Massimo Segnini, Umberto Segnini.

Le barche presenti saranno Maria Teresa della Fondazione Exodus, comandata da Stanislao Pecchioli, Alba dell’Associazione Opificio, comandata da Alberto Pedrini e Zaurak dell’Associazione Aqua Maris, comandata da Mattia Righetti.

"Come sempre - aggiungono gli organizzatori - ringraziamo i proprietari ed i comandanti delle barche, lo staff del Club del Mare per il prezioso lavoro di segreteria, Conad Marina di Campo, Roberto Ridi fotografo, Panificio Diversi di San Piero, i genitori e sopratutto i giovani veri protagonisti di questi viaggi di conoscenza insulare".

Sarà inoltre possibile seguire il viaggio di IsolaMondo attraverso gli aggiornamenti sulla pagina Facebook IsolaMondo.



Tag

Di Maio esce di casa sorridente per andare al vertice a Palazzo Chigi

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità