Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:03 METEO:PORTOFERRAIO21°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Allegri: «Ambra? Non parlo della mia vita privata»

Attualità martedì 23 agosto 2016 ore 11:26

Cani e gatti in aereo, per l'Elba si può

La compagnia Silver Air accetta a bordo gli amici a quattro zampe: "Ci teniamo al riconoscimento di compagnia pet friendly"



CAMPO NELL'ELBA — La compagnia aerea Silver Air, che assolve alla continuità territoriale aerea per l'Elba, si è schierata dalla parte degli animali, facilitando l’imbarco di cani e gatti che, soprattutto durante il periodo estivo, accompagnano i loro padroni che trascorrono le vacanze sull'isola.

Basta un contatto telefonico per richiedere il trasporto di un animale, il personale verifica il riempimento del volo e l’eventuale presenza di un altro animale e, con un piccolo sovrapprezzo, il passaggio è assicurato. 10 euro a tratta da Milano, Pisa e Firenze e 30 da Lugano, questo il prezzo per portare il proprio animale fino all’Isola d’Elba in sicurezza all’interno del trasportino di legge.

"Durante l’estate i collegamenti di linea aumentano - commentano dalla compagnia - raddoppia il numero dei passeggeri, si vola anche da Lugano. Ed ecco che le richieste di trasporto animali aumentano, non solo da parte dei residenti, ma anche dai turisti. 

Nel 2015 abbiamo avuto il riconoscimento dalla Regione Toscana quale compagnia aerea pet friendly e abbiamo continuato a difendere orgogliosamente questo titolo. Nel 2016 abbiamo effettuato molti servizi per conto della locale ENPA che, grazie a delle volontarie, si prodiga nel salvataggio di piccoli rapaci come assioli e gheppi, oltre a rondini, rondoni, cuculi e pipistrelli. 

I piccoli uccelli vengono imbarcati sui voli Silver Air in apposite scatole e trasportati a Pisa. Continuano poi il viaggio con i volontari del CRUMA (Centro Recupero Uccelli Marini e Acquatici) di Livorno verso il possibile salvataggio e la rimessa in libertà".

L’aeromobile utilizzato è un LET410 biturbo elica, atterra sulla pista di poco più di 950 mt., può trasportare fino a 17 passeggeri. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il fatto è avvenuto ieri mattina alla partenza del bus degli studenti in direzione di Portoferraio. A farne le spese anche altre persone a bordo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Sport