Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:PORTOFERRAIO17°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 24 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Napoli, strattonata e rapinata poi viene trascinata dal ladro con l'auto

Cultura martedì 18 febbraio 2020 ore 07:32

Aithale, un libro dedicato all'isola d'Elba

Laura Pagliantini

Il libro dell'archeologa Pagliantini è nato dal suo dottorato di ricerca ed è ora disponibile nelle librerie. A Marzo la presentazione a Portoferraio



PORTOFERRAIO — Aithale, l’isola d’Elba. Territorio, Paesaggi, società, è il titolo del libro dell’archeologa Laura Pagliantini, direttrice della Fondazione Villa romana delle Grotte, nato dal suo dottorato di ricerca presso l'Università di Foggia ed edito da Edipuglia. "L’isola d’Elba rappresenta un importante contesto d’indagine storica ed archeologica,-si legge nella presentazione del libro -  il cui studio approfondito risulta fondamentale per la comprensione delle vicende che, durante l’antichità, hanno interessato anche la vicina Etruria costiera, alla quale appare a lungo ed indissolubilmente legata. Se da un lato è innegabile la notevole ricchezza del suo patrimonio archeologico, terrestre e subacqueo, dall’altro va denunciata una decisa scarsità delle ricerche pubblicate e di uno studio complessivo ed aggiornato della storia e dell’archeologia dell’isola e dei suoi protagonisti". 

"Il volume ripercorre quindi -si legge ancora - le principali tappe della storia del popolamento antico dell’Elba, dalla preistoria alla fine dell’età romana, alla luce dei più moderni metodi d’indagine ed in relazione alla straordinaria importanza delle sue molteplici risorse, tra cui il rame, il ferro, il granito, le caratteristiche biogeografiche e il suo ruolo centrale di scalo e punto di snodo dei principali traffici marittimi mediterranei". Tutti aspetti che hanno notevolmente influito sull'isola d'Elba e sui suoi mutamenti nel corso del tempo.

"Qual è il valore reale di questo studio, - commenta Cecilia Pacini, presidente della Fondazione Villa romana delle Grotte - di questa ricerca di dottorato che ha il supporto di ben quattro università: è l’attenzione e l’amore che la comunità gli attribuisce, la fierezza di averlo in vendita e porgerlo in bella vista. Per rimanere su un tema a noi caro, è un’ennesima conferma della validità della Convezione di Faro, oppure, parafrasando Pia Pera, indimenticata scrittrice di natura, paesaggio e giardino, viene da dire che 'coltivando la nostra isola si coltiva anche la felicità'”.

Il libro sarà presentato pubblicamente in collaborazione con il Comune di Portoferraio il prossimo 28 Marzo.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto di notte sulla strada di San Giovanni in prossimità di un cantiere. Una ragazza è stata trasferita con l'elisoccorso a Livorno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

CORONAVIRUS

Toscani in TV

Attualità