QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 16°26° 
Domani 14°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 17 settembre 2019

Cronaca giovedì 24 aprile 2014 ore 12:15

Walking Festival, tutti gli appuntamenti

Dune di Lacona

L'elenco degli eventi a partire dal 25 aprile



ISOLA D'ELBA — Evento CAMMINANDO ASSAPORANDO

Venerdì 25 aprile Rio Marina – tutto il giorno
Giornata speciale di passeggiate e degustazioni di prodotti tipici - Il primo luogo visitato
all’Elba da Napoleone è Rio Marina, da qui partirà la passeggiata sul “Sentiero dell'Amore”
e la strada del vino, arrivando alla cantina della tenuta degli Appiani, visita alla cantina
Montefico con degustazione dei vini locali e ritorno, per partecipare alle numerose
iniziative della manifestazione organizzate dalla Pro Loco di Rio Marina e Cavo. Durante
il percorso sarà presente la nutrizionista Dott.ssa Francesca Morichetti per dare consigli
per un sano stile di vita attraverso la corretta alimentazione abbinata al movimento fisico.
Informazioni sull'escursione: Associazione Guide A Piedi nel Parco cell. 3288541878
INAUGURAZIONE SENTIERO con SCUOLE OUTDOOR IN RETE
Domenica 27 aprile alle ore 10.00
COLLE d’ORANO – sentiero ripulito e adottato dagli studenti che svolgono campus di
lavoro sul territorio. Prosegue la splendida collaborazione con le "Scuole Outdoor in rete"
del Prof Traversari che ogni anno aiuta con i suoi progetti, a ripulire tratti dei nostri
sentieri. Manifestazione con le autorità e con i cittadini e gli escursionisti, taglio del
nastro, passeggiata e brindisi finale con professori e studenti.
Giovedì 24 aprile
Capoliveri - Le Dune di Lacona: un habitat da tutelare
Passeggiata per osservare la caratteristica flora dunale, specie spontanee adattate alla vita
di spiaggia che
costituiscono la copertura vegetale dalla riva fino all’entroterra, un ambiente che
custodisce piante molto
particolari. Sono ambienti vulnerabili, ma molto importanti. Imparare a conoscerli, per
apprezzarli e proteggerli.
Difficoltà: facile
Ritrovo: ore 15.30 a Lacona presso il parcheggio Bar Essenza
Durata: 2 ore
Informazioni e prenotazioni: Coop. Pelagos cell. 3476004835
Partecipazione gratuita
Venerdì 25 aprile
Marciana – La Madonna del Monte e la vicina Corsica
Passeggiata dall’antico borgo di Marciana, si imbocca la Via Crucis fino al Santuario della
Madonna del Monte ed al Romitorio dove soggiornò Napoleone, si raggiunge Serraventosa
per ammirare la vicina Corsica, si scende lungo il crinale verso Punta Polveraia per il
percorso del Raggio Verde. Si risale sul sentiero n.14 che ci riporta sotto un bellissimo
bosco di castagno per riprendere e chiudere l’anello ritornando al punto di partenza.
Difficoltà: media
Ritrovo: ore 10.00 presso la Casa del Parco di Marciana “Fortezza Pisana”
Durata: 4 ore
Per informazioni e prenotazioni: Casa del Parco di Marciana “Fortezza Pisana” tel. 0565
901030 Guida Ambientale Federica Ferrini cell. 348 7039374
Sabato 26 aprile
Portoferraio – Il bosco di San Martino e la residenza napoleonica
Passeggiata nordic walking nell’antico bosco di San Martino, attraversando un ambiente
suggestivo circondati da lecci e macchia mediterranea fino a raggiungere il percorso GTE
ed il vecchio mulino a vento, con la sua suggestiva vista sul golfo di Portoferraio da una
lato e Lacona dall’altro. Durante il percorso sarà a disposizione un istruttore della scuola
Nordic Walking elbana per dare tutte le informazioni su questa disciplina e sarà fornita
l’attrezzatura necessaria all’attività. Portare pranzo al sacco.
Al termine della passeggiata visita guidata della Villa di San Martino, Museo Nazionale
delle Residenze di Napoleone all’Elba, per chi vuole conoscere la storia di Napoleone
Bonaparte nel suo esilio all’isola d’Elba (biglietto museo 3,00 € da pagare in loco a carico
dei partecipanti).
Difficoltà: media
Ritrovo: ore 9.00 presso la Villa San Martino per la passeggiata, al rientro visita della Villa
di San Martino
Durata: 4 ore la passeggiata, 1,5 ore la visita della Villa di San Martino
Informazioni e prenotazioni: Associazione Guide A Piedi nel Parco cell. 3288541878 o cell.
Guida Ambientale e Istruttore Regionale N.W. Evi Guertler 328 7334361 Partecipazione
gratuita, a carico dei partecipanti è l’ingresso al museo 3,00 €
Sabato 26 aprile
Capoliveri – L’oasi delle orchidee
La vegetazione mediterranea offre a primavera una splendida fioritura, gli esperti del
Gruppo Italiano Ricerca Orchidee Spontanee (GIROS) ci accompagneranno lungo i
sentieri del promontorio del Calamita dove si potranno osservare le bellissime e colorate
fioriture delle orchidee spontanee.
Difficoltà: medio/impegnativo
Ritrovo: ore 15.30 in Piazza del Cavatore a Capoliveri
Durata: 4 ore
Informazioni e prenotazioni: Coop. Pelagos cell. 3476004835
Partecipazione gratuita
Domenica 27 aprile
Porto Azzurro – Napoleone ed i monti che incorniciano Il Santuario
Escursione tra i profumi ed i colori della primavera in luoghi di silenzio, percorso ad anello
molto suggestivo con una sosta presso il Santuario della Madonna di Monserrato, che nel
settembre 1814 Napoleone volle visitare accompagnato da Pons e da Bertrand.
Difficoltà: impegnativo
Ritrovo: ore 9.30 al Pino monumentale presso la strada che porta al Monserrato
Durata: 4.30 ore
Informazioni: Casa del Parco tel. 0565 943399 0565 943399 o Guida Parco Cinzia
Battaglia cell. 347 3520986 347 3520986 Partecipazione gratuita
Domenica 27 aprile
Campo nell’Elba – Napoleone e l’orzo di Pianosa
Passeggiata a Pianosa che Napoleone visitò due volte nel 1814 per valutarne le possibili
destinazioni d’uso, come la realizzazione del Forte Teglia e la promozione della coltivazione
e dell’allevamento, facendo stabilire a Pianosa alcune famiglie elbane, che poi con il tempo
si rivelò poco remunerativo per i costi di trasporto come ricorda il detto “sei più caro
dell’orzo di Pianosa”.
Portare pranzo al sacco.
Difficoltà: facile, percorso pianeggiante
Durata: circa 4 ore cammino con soste per spiegazioni e pranzo
Informazioni e prenotazione obbligatoria: Biglietteria di Piazza dei Granatieri, 203
Marina di Campo tel. 0565 976022 begin_of_the_skype_highlighting 0565
976022 GRATIS end_of_the_skype_highlighting cell. 3287095470, specificando la
partecipazione al Festival del Camminare
Partecipazione gratuita, a carico dei partecipanti il costo del biglietto della nave
comprensivo dell’ingresso all’area protetta
CAPRAIA
Dal 21 al 25 aprile lun_ven
Birdwatching a Capraia, fianco a fianco con i piccoli migratori in sosta sull’isola.
L’occasione per unire vacanza, natura, cultura naturalistica.
Bird-trekking con l’ornitologo-guida Fabrizio Borghesi.
L’isola di Capraia si trova lungo la rotta migratoria di milioni di piccoli uccelli che
spinti dai tiepidi venti primaverili affrontano la traversata del Mediterraneo, cercando
di raggiungere i luoghi dove sono nati, per vivere la loro stagione riproduttiva. Aver
superato lo sterminato deserto del Sahara e aver affrontato in un volo non-stop il “Mare
Nostrum”, li ha stremati al punto da doversi fermare per rifornirsi di energia “a rapido
effetto ricostituente”. Nel magico ambiente di macchia mediterranea capita di vedere le
Capinere e altri minuscoli uccelli nutrirsi freneticamente del nettare degli Asfodeli, oppure
acchiappare al volo gli insetti attirati dai morbidi profumi di questo straordinario mosaico
vegetale.
Noi, silenziosi osservatori, con binocolo al collo e il taccuino in tasca, ci immergeremo nei
variopinti sentieri dell’isola per comprendere uno dei fenomeni più affascinanti del mondo,
la migrazione degli uccelli.
Informazioni e prenotazione Agenzia Viaggi Parco – www.isoladicapraia.it 05867905071
– 349 3033411
Mercoledì 23 aprile
A riveder le stelle…
Accompagnati dal Comandante della nave Toremar Nilo Girletti a Bellavista a osservare il
cielo ore 21.30
Sabato 26 aprile
La Sorgente del Suono
percorso musicoterapico con Rossana Galasso
Scegliendo fra due percorsi – relax vi immergerete nello splendido scenario naturale di
Capraia verso l’ex carcere.
Il primo all’Alba nei suoni magici dell’isola e del sole nascente lasciandovi infine avvolgere
dalle dolci armoniche della “campana tibetana”. Il secondo a metà mattinata con
l’esplosione di profumi e di colori illuminati dai caldi raggi del sole.
Al termine di entrambi i percorsi, potrete scoprire i sapori All’Agriturismo VALLE Di
PORTOVECCHIO prima colazione € 5,00 a persona - brunch € 15,00 a persona Partenza
all’alba, durata 3 ore c.a. Partenza alle 10,00, durata 2,30 c.a. Ritrovo davanti alla Chiesa
del Porto. Ogni percorso verrà effettuato con un minimo di 4 persone.
Info: Rossana Galasso 339 25 78 339
Rossanag4@gmail.com www.lasorgentedelsuono.netsons.org
Sabato 26 aprile
Come eravamo – Capraia ’61 proiezione di Fabio Guidi presso La Salata all2 21,45
GIGLIO e GIANNUTRI
Venerdì 25 aprile
Giglio – Il granito e i suoi tesori: coti palmenti e tanto altro ancora...
Da Giglio Porto con mezzi pubblici si arriva all'altezza del Faro delle Vaccarecce. Itinerario
a piedi nella parte nord dell'isola caratterizzata da spettacolari formazioni granitiche,
utilizzate e sfruttate dall’uomo nel corso dei secoli, per vari usi e attività. Si arriverà fino
all'estrema punta nord Faro del Fenaio, individuando nella roccia veri e propri tesori
naturali, ma non solo... Sosta per il pranzo al sacco. Ritorno a piedi a Giglio Porto. Nel
tardo pomeriggio, congedo dai partecipanti l’escursione.
Camminare geo
Difficoltà: medio- facile
Ritrovo: ore 9,30 davanti alla biglietteria Maregiglio.
Durata: 7 ore.
Informazioni: Guida Parco Marina Aldi tel: 3280244996
Prenotazione: www.tuscanywalkingfestival.it
Partecipazione gratuita.
Sabato 26 aprile
Giglio – Il Faraglione al tramonto
Percorrendo la lecceta che dalla piazzola di carico della miniera arriva fino quasi al
Faraglione. Dai varchi che si aprono tra i rami si rivelano i resti in mare dell’antica funivia
utilizzata per il trasporto dei materiali alle navi da carico. La parte finale è a picco sul mare
spettacolo indimenticabile fino al Faraglione che si raggiungerà al tramonto. Nell’affaccio
della Cala dei Pozzarelli, spaziando lo sguardo sull’isola di Montecristo, un brindisi al
tramonto a carico dei partecipanti ( chi vorrà potrà portare bevande e cibo da dividere
convivialmente con gli altri) chiuderà la magia del momento di simbiosi con la natura.
Camminare in silenzio
Difficoltà: medio- facile
Ritrovo: ore 19.00 presso il capolinea dei bus a Giglio Campese
Durata: 2 ore
Informazioni: Guida Parco Marina Aldi tel: 3280244996
Prenotazione: www.tuscanywalkingfestival.it
Partecipazione gratuita.
Domenica 27 aprile
Giannutri – Ali su Giannutri
Escursione a piedi verso la parte meridionale dell’isola, muniti di binocolo, alla ricerca di
“ali su Giannutri”, con particolare riferimento agli uccelli marini nidificanti, alle loro
caratteristiche ecologiche, stato di conservazione e minacce, comportamento e curiosità. Il
ruolo e l’importanza delle aree marine protette per la conservazione dell’avifauna; piccoli
consigli ed accorgimenti per praticare birdwatching senza arrecare disturbo alle specie in
natura. Portare pranzo al sacco.
Difficoltà: facile
Ritrovo ore 9.30 presso l’imbarco del traghetto Maregiglio (tel 0564 812920 0564
812920 a Porto S. Stefano (GR) muniti del biglietto
Durata: 6 ore
Informazioni: Guide Ambientali Escursioniste Elena Mari (cell. 3284211455, e-mail
maremma.escursioni@gmail.com ) e Mariella Stacchini (3404920588, e-mail
info@maremmainbici.it )
Prenotazione: www.tuscanywalkingfestival.it
Partecipazione gratuita, il solo costo del traghetto è a carico dei partecipanti. In caso di
maltempo potrà essere proposto un percorso alternativo.



Tag

Il bambino caduto dal balcone a Lodi: ecco come Angel lo ha salvato | Video

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca