Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:55 METEO:PORTOFERRAIO20°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 25 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Si apre improvvisamente il tettuccio dell’aeroplano: la pilota mantiene la calma e atterra in sicurezza
Si apre improvvisamente il tettuccio dell’aeroplano: la pilota mantiene la calma e atterra in sicurezza

Attualità mercoledì 08 luglio 2015 ore 18:42

USL6, primo incontro con il nuovo Commissario

Maria Teresa De Lauretis ha evidenziato il complesso percorso che porterà alla costituzione della Azienda USL Toscana NordOvest



LIVORNO — Si è svolto questo pomeriggio all’ospedale di Livorno il primo incontro ufficiale del nuovo Commissario delle Aziende Sanitarie dell'Area Nord Ovest (USL 1 di Massa Carrara, 2 di Lucca, 5 di Pisa, USL 6 di Livorno e 12 di Viareggio) Maria Teresa De Lauretis, insieme al Vice Commissario dell’Azienda USL 6 Eugenio Porfido, con i responsabili della sanità livornesi.

Il neo Commissario, che prima dell’attuale incarico ricopriva quello di Direttore Generale dell’Azienda USL 1 di Massa Carrara, ha spiegato come intende lavorare in questi mesi di preparazione alla costituzione della grande Azienda USL Toscana NordOvest, che partirà ufficialmente dal 1° gennaio 2016.

La dottoressa De Lauretis ha evidenziato che in queste prime settimane si stanno ponendo le basi di un complesso percorso dal punto di vista amministrativo, per avviare e mettere in moto la “macchina”. Poi sarà fondamentale la collaborazione di tutti gli operatori delle Aziende sanitarie coinvolte nel processo di riforma del sistema sanitario, per l’elaborazione di nuovi percorsi assistenziali efficaci e condivisi.

Sarà in questo senso fondamentale il continuo confronto tra i professionisti, che già hanno cominciato ad incontrarsi con i loro omologhi nell’ambito di gruppi di lavoro interaziendali.

Il nuovo Commissario ha ricordato che il lavoro di “accorpamento” nell’Area Vasta Nord Ovest sarà ancora più complesso rispetto agli altri due ambiti presenti nella Regione Toscana, per l’ampio e variegato territorio, ma anche perché dovranno essere unite e uniformate ben 5 Aziende sanitarie (contro le 4 dell’Area Vasta Centro e le 3 dell’Area Vasta Sud Est).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno