Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:46 METEO:PORTOFERRAIO12°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La festa dell’Alcione per la promozione in serie C: è la prima volta in 72 anni

Politica giovedì 03 luglio 2014 ore 16:42

Una legge speciale all'Elba come a Venezia

Un'immagine dell'Elba

Ecco la proposta normativa del Movimento Elba 2000



Il Movimento Elba2000 non ha dubbi, la legge speciale per l'Elba è necessaria per la specialità stessa che questo territorio assume.

Ma che cosa sia davvero una legge speciale, il Movimento prova a spiegarlo prendendo spunto dalla specialità riconosciuta dallo Stato alla città di Venezia.  

!In questi giorni" scrive Elba 2000 "Si è parlato di una legge Speciale per l’Elba e l’Arcipelago. Siccome ancora si fanno polemiche su cosa questo significhi ci ritorniamo sopra ancora una volta. Dovrebbe essere simile a quella per Venezia. Venezia - prosegue il Movimento - è una città unica al mondo e i suo cittadini devono assumersi maggiori responsabilità rispetto a quelli di altre città, ma devono comunque continuare a viverci. Anche l’Elba è unica al mondo e gli elbani devono proteggerla e fare sacrifici, ma siccome devono continuare a viverci, - sottolinea Elba 2000 - la comunità nazionale si deve assumere le proprie responsabilità. Quindi serve una legge Speciale".

Ecco dunque l'ipotesi avanzata dal Movimento elbano, copiata dalla legge speciale per Venezia e stesa quale bozza da cui partire, per la legge speciale per l'Elba 

Legge speciale per l’ Elba e l’Arcipelago

Lo Stato riconosce la salvaguardia dell’ Isola d’Elba e dell’Arcipelago, problema di preminente interesse nazionale. A tal fine garantisce la salvaguardia dell'ambiente paesistico, storico, archeologico e artistico, preserva l'ambiente dall'inquinamento atmosferico e delle acque e assicura la vitalità socio economica promuovendo lo sviluppo turistico in equilibrio con le necessità di salvaguardia ambientale. Al perseguimento di tali finalità, concorrono nell'ambito delle proprie competenze: lo Stato, la Regione e i Comuni.

In particolare l’Elba è destinataria di:

  • Stanziamenti destinati a creare le condizioni per il godimento minimo dei diritti primari delle popolazioni locali quindi indirizzati alla continuità territoriale, alla sistema sanitario e alla scuola
  • stanziamenti destinati all'acquisizione, al restauro e risanamento conservativo di immobili da destinare alla residenza, attività sociali, culturali, produttive artigianali e commerciali, ritenuti essenziali per il mantenimento delle caratteristiche socioeconomiche degli insediamenti urbani
  • stanziamenti per la realizzazione delle opere di urbanizzazione primaria nonché per la sistemazione e messa in sicurezza idrogeologica del territorio ;
  • stanziamenti finalizzati all'erogazione di contributi per l'esecuzione di opere di restauro e risanamento conservativo del patrimonio immobiliare privato;
  • stanziamenti per l'acquisizione di aree da destinare a insediamenti produttivi e per l'urbanizzazione primaria e secondaria delle stesse.

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

BENEDETTA LEGGE SPECIALE - autore 7GoldTelePadova - 2013

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I proprietari ormai anziani devono trasferirsi in paese e cercano una sistemazione per il pony. Ecco le informazioni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Cronaca

Attualità