QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 25°29° 
Domani 24°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 17 agosto 2019

Attualità venerdì 20 luglio 2018 ore 12:30

Una App per visitare la città di Cosimo

L'assessore Angelo Del Mastro

Presentati applicazione e sito per identificare luoghi potenzialmente più appetibili per i turisti. Del Mastro: "Obiettivo crocieristi". VIDEO



PORTOFERRAIO — Una App, un sito internet, una vera e propria piattaforma  con tanto di mappa interattiva   che permetta ai visitatori di muoversi a seconda dei propri interessi - ma soprattutto senza perdere tempo e con punti di riferimento ben precisi - all'interno di cinque città portuali (Genova, Alghero, Antibes Juan Les Pins,Ajaccio e  Portoferraio) del Mediterraneo che fanno parte del progetto cosiddetto CIVEP (Competitivitè et Innovation des Enterprises del Villes Portuaire).

Portoferraio, una volta tanto gioca d'anticipo: approfittando della particolare conformazione architettonica del proprio centro storico, costruito intorno alla darsena medicea di Cosmopoli (ma anche delle dimensioni ridotte rispetto agli altri partners dell'iniziativa comunitaria) è già in grado di presentare la propria piattaforma, per quanto riguarda il sito internet, la App disponibile sugli smartphone sulle piattaforme Android e IOS, ed un video promozionale che in tre giorni ha fatto oltre 20mila visualizzazioni e un migliaio di condivisioni.  (vedi il video allegato all'articolo)

Sarà stampata a breve , inoltre , una mappa per permettere ai meno alfabetizzati a livello informatico di seguire i percorsi predisposti per la migliore fruizione del territorio.

E' soprattutto la App "Cosmopoli", nella sua semplicità, ad essere lo strumento più innovativo ed interattivo allo stesso tempo per visitare la città di Portoferraio. I contenuti, per assicurare la dinamicità del sito e della App, verranno curati dalla società Net7.

"Grazie a questa iniziativa - ha commentato l'assessore alle Politiche e Finanziamenti Comunitari Angelo Del Mastro - siamo riusciti a valorizzare al massimo in maniera innovativa le potenzialità della città di Portoferraio, troppo spesso utilizzata solo come porta di accesso all'isola d'Elba. Ora attendiamo risposte dal territorio, che già dalla presentazione fatta alle associazioni di categoria si è dimostrato entusiasta, per riempire di contenuti l'offerta, mai così importante e mirata come oggi a livello di marketing territoriale. L'obiettivo principale sono soprattutto i crocieristi, ma anche quelle persone che stanno a Portoferraio per qualche ora, magari in attesa di un imbarco, avranno molte potenziali occasioni per innamorarsi della nostra città".

“All’Elba abbiamo molte realtà impegnate egregiamente nel campo della promozione turistica, tra tour operator, siti internet di divulgazione e infopoint – ha aggiunto Del Mastro - e con Cosmopoli abbiamo voluto offrire uno strumento tecnologico di supporto, funzionale e facile da usare, per promuovere al meglio quanto di bello abbiamo da mostrare.”

Già ora è possibile consultare il sito internet https://cosmopoli.travel/ e selezionare il mini-tour tematico di Portoferraio, scegliendo fra “moda e artigianato”, “arte e cultura”, “sapori e prelibatezze” o “salute e benessere” e inserendo altri criteri quali il tempo a disposizione e altre caratteristiche della compagnia di viaggio, cioè se si tratta di adulti, di un gruppo familiare, una giovane coppia o un singolo. In questo modo anche coloro che si trovano a Portoferraio per una breve permanenza, magari perché aspettano di imbarcarsi per tornare a casa, oppure perché hanno un po’ di tempo da sfruttare tra il mare e la cena, possono cogliere un’occasione in più per portarsi a casa un bel ricordo della città di Cosimo De’ Medici. 

L'operazione Cosmopoli ha un costo per il primo biennio di circa 252mila euro, interamente finanziate dall'Interreg Marittimo Italia - Francia.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Politica