Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:37 METEO:PORTOFERRAIO18°21°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del misterioso fascio di luce e dell'oggetto non identificato avvistati nei cieli del Sud Italia
Il video del misterioso fascio di luce e dell'oggetto non identificato avvistati nei cieli del Sud Italia

Cronaca giovedì 22 marzo 2018 ore 10:07

Ingerisce ovuli di eroina, arrestato

Gli ovuli che il cingalese aveva ingerito

I Carabinieri hanno fermato un cingalese noto all'Elba per aver lavorato in un ristorante di Portoferraio, ed insospettiti hanno disposto radiografia



PORTOFERRAIO — Sbarca all’Elba in serata e si incammina nella zona portuale dirigendosi verso una struttura ricettiva della zona. Fermato e perquisito dai carabinieri, l’uomo veniva trovato in possesso di un piccolo quantitativo di eroina ma la sua trasferta sull’Isola, ove si sarebbe fermato per una sola notte, non ha convinto gli uomini del Nucleo Operativo della Compagnia di Portoferraio che, coadiuvati da personale della Stazione di Rio, hanno così deciso di approfondire il controllo. L’uomo veniva dunque sottoposto ad esami radiografici presso l’Ospedale di Portoferraio che facevano emergere la presenza di tre corpi estranei nel piccolo bacino, risultati poi essere tre distinti ovuli dal peso di 10 grammi l’uno. Recuperati così oltre 30 grammi di eroina, per U.W.A.P.R. 30.enne di origini cingalesi domiciliato a Firenze, sono scattate le manette; associato al carcere ‘Le Sughere’ di Livorno, l’arrestato dovrà ora rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio. La ricostruzione effettuata dagli uomini dell’Arma ha infatti permesso di stabilire che l’uomo, conosciuto all’Elba per aver lavorato nelle ultime stagioni estive in un noto ristorante di Portoferraio, era giunto in treno da Firenze ed era intenzionato a raggiungere l’hotel ove avrebbe potuto evacuare le sostanze, così da smerciarle poi sul territorio ed incassare, nel caso di una vendita al dettaglio, anche 2500/3000 Euro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Provincia civile regione ha diramato un altro bollettino di vigilanza meteo con codice giallo. Ecco le previsioni per le prossime ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità