Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:09 METEO:PORTOFERRAIO21°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 02 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Sinner domina Isner e per la prima volta vola agli ottavi di Wimbledon

Attualità venerdì 24 marzo 2017 ore 19:20

Un vulcano di fango dietro alle esplosioni in mare

Primi risultati delle indagini dell'Ingv dopo l'emissione di gas che ha provocato l'innalzamento di una colonna d'acqua tra Montecristo e Pianosa



FIRENZE — Potrebbe esserci un vulcano di fango sotto il mare tra le due isole. Questo spiegherebbe la potente emissione di gas e la colonna d'acqua di alcuni metri sulla superficie del mare tra le isole di Montecristo e Pianosa. 

E' quanto emerge dalle prime indagini svolte dagli esperti dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia su incarico del Dipartimento di Protezione Civile. I sorvoli, effettuati dalla Capitaneria di Porto con rilevazioni con telecamera termica, ''hanno evidenziato che le emissioni gassose non sono associate a variazioni di temperatura localizzate'', si legge in una nota dell'Ingv.

''Le analisi chimiche dell'acqua di mare, svolte dal gruppo geochimico dell'Ingv di Napoli, hanno messo in evidenza un importante aumento della concentrazione di metano. L'ispezione con mezzi sottomarini a controllo remoto, condotta dal personale Ingv di Portovenere, non ha individuato anomalie termiche localizzate''.

In sostanza si è potuto escludere che il degassamento avesse un'origine propriamente vulcanica. Conclusione: ''L'insieme degli elementi permette di restringere il campo delle ipotesi - spiegano gli esperti - indicando che si tratta di un fenomeno di tipo ''vulcano di fango'' in cui grandi quantità di metano fuoriescono in maniera vigorosa''.

Ora le indagini dell'istituto proseguono ''per determinare l'estensione dell'area interessata e comprendere meglio la genesi del fenomeno osservato''.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna ha contattato telefonicamente il marito che ha dato l'allarme per le ricerche. Sul posto anche un elicottero dei vigili del fuoco
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Attualità

Attualità