QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 12°14° 
Domani 13°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 27 gennaio 2020

Attualità martedì 10 dicembre 2019 ore 15:26

Tar, il palazzo di Napoleone è del Comune di Rio

Palazzo governativo, Rio Marina (foto di repertorio)

Il Comune di Rio aveva esercitato la prelazione sul palazzo governativo ma la prima acquirente aveva fatto ricorso al Tar. Ora deve essere restaurato



RIO — Il Tar ha respinto il ricorso della prima acquirente del palazzo governativo dove soggiornò più volte Napoleone durante il suo esilio elbano. Così il Comune di Rio, che aveva esercitato la prelazione è stato riconosciuto come legittimo proprietario del bene storico.

"Rio ha vinto! - si legge in una nota del Comune di Rio - il Palazzo del Governatore è del Comune di Rio. Il Tar Toscana, con sentenza depositata in data odierna, ha respinto il ricorso del privato che si era aggiudicato l’asta, e ha riconosciuto la legittimità degli atti con i quali il Comune ha esercitato il diritto di prelazione previsto per legge".

“È giusto che un bene di questa importanza, che appartiene alla storia del nostro territorio e che ne testimonia l’identità, resti nelle mani pubbliche – commenta il sindaco di Rio, Marco Corsini – e siamo lieti che un giudice abbia riconosciuto la correttezza del nostro operato. È una vittoria della nostra amministrazione, che ha fortemente voluto questo simbolo, ma è certo una vittoria di tutto il paese che si è compattato con orgoglio nella scelta di ottenerlo. Sarà un grande impegno, non solo economico, lavorare per il recupero e la valorizzazione di questo edificio ma, come si sa, a noi le sfide piacciono”.



Tag

Regionali, Borgonzoni padre: 'Non mi dispiace per mia figlia'

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Politica