Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:23 METEO:PORTOFERRAIO18°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 22 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La torcia olimpica brilla sul red carpet del Festival di Cannes

Attualità lunedì 23 febbraio 2015 ore 17:12

Strada abusiva, tre elbani denunciati

Il Corpo Forestale ha sequestrato un'intera strada sterrata aperta in una frazione di Capoliveri. Tre elbani denunciati per abuso edilizio



CAPOLIVERI — Il Comando Stazione del Corpo Forestale dello Stato di Portoferraio ha provveduto al sequestro penale di una strada carrabile di proprietà privata, all’interno di un’area boscata di Pino domestico, in una località nel Comune di Capoliveri; sequestro successivamente convalidato dalla Procura della Repubblica di Livorno.

La strada carrabile, realizzata in epoca recentissima mediante il taglio e lo sradicamento di alberi, risulta ancora in fase di ultimazione. Le indagini, svolte dal personale del Corpo forestale dello Stato, hanno permesso di accertare la non conformità di tale intervento agli strumenti urbanistici vigenti nel Comune di Capoliveri. Per tale intervento sono state denunciate alla Procura della Repubblica di Livorno 3 persone, tutte residenti all’isola d’Elba, che in concorso tra loro risultano indagate per i reati di abuso edilizio, violazione paesaggistica e falsità ideologica in atti pubblici.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Persona conosciuta anche in tutta l'isola aveva un legale particolare col paese di Marciana Marina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Lavoro

Attualità

Attualità